Calcio: Juve, Cherubini “CR7 top. Mercato? Abbiamo ottimo organico”

2 minuti di lettura

Il neo football director bianconero "Ronaldo si aggregherà alla squadra" TORINO (ITALPRESS) – La Juventus è pronta a ripartire e lo farà iniziando a sfruttare al massimo le proprie risorse interne. La società bianconera, questo pomeriggio all'Allianz Stadium, ha presentato la nuova organizzazione dell'area sportiva, lanciando lo sguardo alla prossima stagione. "I segnali attuali non vanno nella direzione di un trasferimento, per noi Cristiano è centrale nel nostro progetto – ha spiegato il neo football director bianconero, Federico Cherubini -. Poi non ho la sfera di cristallo, non so cosa puo' accadere in futuro. Ma al momento la situazione è questa. Ronaldo dopo il periodo di riposo si aggregherà alla squadra". Prima di puntare all'acquisto di nuovi giocatori, la Juventus proverà a capire cosa effettivamente serve all'organico, partendo dall'assunto che "veniamo da diverse stagioni con investimenti importanti che ora ci mettono nella condizione di avere una squadra competitiva – ha sottolineato Cherubini -. Potremmo anche non effettuare operazioni di mercato. Anche il nostro allenatore (Massimiliano Allegri, ndr) la pensa così". Un mercato senza grandi colpi, ma con i bianconeri pronti a cogliere eventuali occasioni che un mercato così difficile può presentare: "Cogliendo delle opportunita' qualcosa si potrebbe migliorare, ma non e' detto che lo faremo. Aspettiamo gli investimenti fatti nelle scorse stagioni, abbiamo margini di crescita con il patrimonio tecnico già a nostra disposizione. Non sarà un mercato un cui saremo molto attivi, ma saremo pronti a cogliere eventuali opportunità". Tra i casi spinosi da risolvere per il nuovo responsabile dell'area sportiva anche quello relativo a Dybala, con l'argentino che ha un contratto in scadenza nel 2022: "Cherubini si sta occupando del caso, sente il giocatore che si sta allenando per rientrare e col suo agente – ha detto Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus -. Appena rientrerà inizieremo nuovamente a parlare". (ITALPRESS). mra/glb/red 01-Lug-21 15:28

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Il pallone racconta – Arbitri e Var a Euro2020

Articolo successivo

Agnelli “Superlega? Non temo minacce Uefa, torni il dialogo”

0  0,00