F.1: Leclerc “Ferrari 2022? L’ho guidata al simulatore”

2 minuti di lettura

Il monegasco "Ora bisogna capire i motivi del passo avuto a Spielberg" SPIELBERG (AUSTRIA) (ITALPRESS) – "Se ho guidato la Ferrari del 2022 al simulatore? Sì, l'ho fatto, anche se è ancora molto presto. E' un progetto diverso, nessuno sa dove ci stiamo posizionando rispetto agli altri, ma ci stiamo lavorando. Per ora il progetto 2022 è fatto solo di numeri e previsioni, possiamo solo cercare di fare tutto al meglio per non commettere errori". Così Charles Leclerc durante la conferenza stampa alla vigilia del GP d'Austria di Formula 1. Il pilota della Ferrari si è poi soffermato sul momento della scuderia di Maranello. "C'è stato molto lavoro tra la gara in Francia e il GP di Stiria – ha spiegato – Non credevo di poter sostenere un passo del genere, ma è anche frutto del lavoro della squadra. Per quanto sia stata una sorpresa, in senso negativo, al 'Paul Ricard', è stata una sorpresa molto bella la scorsa domenica. Ma dobbiamo capire esattamente come siamo riusciti a ottenere quel risultato. Abbiamo alcuni elementi che pensiamo stiano aiutando la prestazione di domenica scorsa, ma non ne abbiamo l'intero quadro. E' molto presto per dire qualcosa, l'unica cosa che possiamo fare è cercare di lavorare nel miglior modo possibile con Carlos (Sainz, ndr) per cercare di vedere quali sono i punti deboli della monoposto di quest'anno. Vogliamo capire il perché di quei punti deboli e cercare di non commettere nuovamente quegli errori in vista del prossimo anno, anche se il progetto sarà completamente diverso". (ITALPRESS). spf/pal/red 01-Lug-21 15:14

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lukaku, pericolo numero uno per la difesa azzurra

Articolo successivo

Il pallone racconta – Arbitri e Var a Euro2020

0  0,00