Milwaukee batte Atlanta, si giocherà il titolo Nba con Phoenix

2 minuti di lettura

Ai Bucks, in finale dopo 47 anni, la Eastern Conference. NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Saranno i Milwaukee Bucks a contendere ai Phoenix Suns il titolo Nba 2021. Khris Middleton e compagni hanno infatti sconfitto per 118-107 in gara-6 gli Atlanta Hawks, conquistando la finale di Eastern Conference per 4-2 e accedendo all'ultimo atto dopo 47 anni. Sul parquet dello State Farm Arena di Atlanta, gli uomini di Mike Budenholzer – seppur privi di Giannis Antetokounmpo, ancora alle prese con problemi al ginocchio sinistro e in dubbio per la finale – hanno avuto in Middleton il trascinatore. Per lui 32 punti, 7 assist, 4 rimbalzi e 3 intercetti. Dopo un primo tempo equilibrato, i Bucks hanno accelerato nella seconda parte della sfida, nonostante la buona serata di Cam Reddish (21 punti) che ha tenuto in gara gli Hawks (107-101) a 3'41 dalla fine. Ma Middleton e, con lui, un onnipresente Jrue Holiday (27 punti, 9 rimbalzi e 9 assist) hanno smontato le speranze di Atlanta. Milwaukee potrà dunque andare a caccia del suo secondo titolo dopo quello conquistato nel 1971 dalla squadra guidata da Kareem Abdul-Jabbar e Oscar Roberston (poi finalista nel 1974). Il match 1 contro i Suns, che mai hanno vinto l'Anello, si giocherà martedì sera. "E' stata una lunga avventura ma è bella e ne valeva la pena – ha commentato Middleton -. Abbiamo ora la possibilità di vincere le finali Nba dopo che la prima stagione con Giannis, nel 2013-2014, si è conclusa con soltanto 15 vittorie. Adesso siamo qui". (ITALPRESS). fsc/red 04-Lug-21 10:56

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ue, Meloni “Non è tollerabile che modello confederale sia eresia”

Articolo successivo

Tajani “Referendum su giusizia serve a incoraggiare Governo per riforma”

0  0,00