Tokyo2020: Scelti gli azzurri delle due Nazionali maggiori di volley

3 minuti di lettura

Ufficializzate le liste per le Olimpiadi dei ct Blengini e Mazzanti ROMA (ITALPRESS) – I due commissari tecnici delle nazionali maggiori hanno scelto gli atleti e le atlete che prenderanno parte ai Giochi Olimpici in programma a Tokyo dal 23 luglio all'8 agosto. La partenza delle formazioni tricolori è fissata per il 16 luglio dall'aeroporto di Fiumicino con un volo delle ore 16.10. Questi gli azzurri convocati dal ct Gianlorenzo Blengini. Palleggiatori: Simone Giannelli, Riccardo Sbertoli. Opposto: Luca Vettori, Ivan Zaytsev. Schiacciatori: Osmany Juantorena, Jiri Kovar, Daniele Lavia, Alessandro Michieletto. Centrali: Simone Anzani, Gianluca Galassi, Matteo Piano. Libero: Massimo Colaci. "Arrivati a questo punto con una rosa di 16 giocatori tutti avevano le qualità per poter far parte di questa spedizione sia dal punto di vista tecnico sia da quello dell'attitudine al lavoro – ha commentato Blengini – Le scelte fatte si basano sulla necessità di ricerca degli equilibri in ogni singolo reparto e più in generale dalle esigenze complessive di un gruppo che dovrà sviluppare un determinato tipo di gioco. Ripeto: tutti hanno dimostrato qualità e attitudine, ma le necessità di squadra hanno la priorità e il regolamento ci impone la scelta di soli dodici atleti". Anche il ct dell'Italvolley femminile Davide Mazzanti ha scelto le 12 atlete che prenderanno parte ai Giochi Olimpici in programma a Tokyo dal 23 luglio all'8 agosto. Palleggiatrici: Alessia Orro, Ofelia Malinov.Opposto: Paola Egonu. Schiacciatrici: Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Miriam Sylla, Indre Sorokaite. Centrali: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr, Raphaela Folie. Libero: Monica De Gennaro. "Per le Olimpiadi di Tokyo ho scelto di portare 4 centrali perché durante il lavoro in collegiale ho valutato che in questo modo avremo più soluzioni tattiche da adottare nel corso del torneo – ha spiegato Mazzanti – Ci sarà, inoltre, la possibilità di sfruttare le diverse caratteristiche delle ragazze e penso che sia un fattore importante. Rispetto alla mia idea di partenza, ho iniziato a ragionare su questa scelta un mese fa, e per correttezza ho informato il gruppo. Voglio fare un ringraziamento speciale a Giulia Gennari, Beatrice Parrocchiale e Alessia Gennari perché hanno fatto un lavoro incredibile, spingendo al massimo come se fossero dentro le dodici". (ITALPRESS). mc/com 05-Lug-21 12:21

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ddl Zan e Renzi parla Geloni: “Vuole accreditarsi a destra, come già con Verdini”

Articolo successivo

Il Papa in buone condizioni, la degenza prevista è di 7 giorni

0  0,00