Quasi 20 milioni di telespettatori per Italia-Spagna

2 minuti di lettura

La semifinale è stata il 35° evento televisivo più visto in Italia ROMA (ITALPRESS) – Sofferenza, speranze e infine una gioia irrefrenabile, che ha riportato nelle strade e nelle piazze tantissimi tifosi italiani; emozioni intense che hanno tenuto milioni di italiani incollati ai piccoli e grandi schermi, sostenendo gli Azzurri a migliaia di chilometri di distanza. Un Paese intero ha spinto la Nazionale a superare la Spagna nella semifinale dell'Europeo, attraverso una battaglia durata oltre 120 minuti e decisa soltanto ai calci di rigore. Un entusiasmo contagioso, testimoniato dai numeri straordinari fatti registrare dalla diretta della partita: sommando i dati di Rai e Sky, 19 milioni e 822 mila spettatori hanno seguito la sfida, per uno share complessivo del 76,9%. Si tratta del 35° evento televisivo più visto di sempre in Italia. Una statistica che conferma ancora una volta la grande passione degli Italiani per il calcio e per la Nazionale: i 50 programmi tv più visti nel nostro Paese sono tutte partite di calcio e 46 sono sfide disputate dagli Azzurri. Entrando nel dettaglio, su Rai 1 la partita di ieri sera tra Italia e Spagna ha totalizzato 17.414.000 telespettatori, per uno share del 67,5%, mentre 2.408.000 spettatori (9,4% di share) hanno seguito la sfida su Sky Sport 1. Una passione azzurra riversata nelle piazze di tutta Italia, a cominciare dal Football Village di Piazza del Popolo a Roma e dalla Fan Zone di Via dei Fori Imperiali, fino ai tifosi che hanno aspettato le cinque del mattino per poter 'riabbracciare' gli Azzurri al loro rientro a Coverciano. Una gioia che continua a proseguire: stamattina appassionati provenienti da tutta Italia, da nord a sud, erano in attesa dell'apertura del Museo del Calcio per poter vedere dal vivo i cimeli dei campioni che hanno fatto la storia azzurra. Confidando che le teche possano raccontare un'altra grande impresa italiana. (ITALPRESS). pal/com 07-Lug-21 13:05

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: stagione Atalanta al via lunedì, squadra in ritiro a Bergamo

Articolo successivo

Terna, nel nuovo piano investimenti per 18,1 miliardi in 10 anni

0  0,00