Vezzali “Grazie a Mancini il Paese è tornato a sognare”

1 minuto di lettura

Il sottosegretario allo Sport è di Jesi, proprio come il ct azzurro ROMA (ITALPRESS) – "Io e Mancini siamo figli della provincia. Bravo Roberto, con lui il Paese è tornato a sognare. Ora conquistiamo l'Europa". A dirlo, dalle colonne de "Il Resto del Carlino", è la ex regina della scherma e ora sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, che è di Jesi, come il commissario tecnico degli azzurri. Domenica sarà anche lei a Wembley, come il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per rappresentare lo sport italiano. Il sottosegretario allo Sport tenterà un "assalto insolito" in stile scherma: "C'è tanta differenza tra l'essere protagonisti e spettatori. Quando sai che tutto dipende da te, appena ti concentri non esiste nient'altro. Sono quelle emozioni e quella tensione che sogni da bambina. Le notti della vigilia sono le più difficili ma se riesci a dormire e a gestire l'attesa, hai già vinto per metà". Da spettatore "non sei tu a determinare l'esito dell'evento sportivo. Però se magari hai accanto gli amici o i tuoi figli e condividi la sofferenza con loro, allora diventa tutto più bello. Scaramantica? No, provo a godermi le emozioni senza rituali particolari", ha affermato ancora la Vezzali. (ITALPRESS). pdm/red 09-Lug-21 09:25

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Ddl Zan. Il duello Fedez-Renzi è lo specchio di una politica defunta

Articolo successivo

Antonio Conte “Azzurri contro l’Inghilterra senza paura”

0  0,00