Euro2020, Domenicali “Italia forte, avere tutti contro uno stimolo”

2 minuti di lettura

"La Nazionale ha dimostrato un cuore incredibile" dice il Ceo della F.1 LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "Mercoledì sentire tutto lo stadio cantare l'inno inglese è stato da pelle d'oca, mette paura". Ma non la proveranno gli azzurri nella finale contro i padron i di casa dell'Inghilterra a Wembley. Ne è convinto Stefano Domenicali, numero uno della Formula 1. "Quando una squadra è forte, avere tutti contro costituisce uno stimolo supplementare per far vedere che non si sente pressione" dice l'ex team principal della Ferrari in una intervista alla Gazzetta dello Sport che era seduto in tribuna d'onore prima dell'Italia contro la Spagna, e poi dell'Inghilterra contro la Danimarca. "Sono state due serate incredibili. Mi sono emozionato a sentire i nostri tifosi cantare alla fine. E l'Italia ha dimostrato un cuore incredibile". Merito del sho amico di vecchia data. "Roberto Mancini h costruito un gruppo di grande personalità". Battere gli inglesi a casa loro è possibile e lui ci riuscì dal muretto box della rossa nel 2011. Un successo "bellissimo perché attraversavamo una stagione che non era delle migliori e si celebravano i 60 anni dalla prima vittoria della Ferrari in F.1 (a Silverstone nel 1951, ndr). Quel successo ci diede la forza per preparare la stagione successiva dove abbiamo lottato per il titolo sino all'ultima gara". Infine, un sogno, veder segnare Donnarumma in finale. "Ve l'immaginate? Sarebbe l'apoteosi, da uscire allo stadio soltanto il mattino dopo!". (ITALPRESS). tvi/com 11-Lug-21 10:22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salvini “Da Pd e M5s solo problemi, Governo avanti anche senza Conte”

Articolo successivo

Michel, Von der Leyen e lo strano tifo europeo a favore dell’Italia

0  0,00