Antetokounmpo risveglia i Bucks in gara-3, ora i Suns guidano 2-1

2 minuti di lettura

Con 41 punti il greco riapre le Finals Nba: Milwaukee vince 120-100 NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Uno strepitoso Giannis Antetokounmpo, autore di 41 punti con 13 rimbalzi e 6 assist, risveglia Milwaukee nelle Finals Nba. Gara-3 sorride ai Bucks, che vincono 120-100 e riaprono la serie: Phoenix conduce ora 2-1 ma nella notte italiana tra mercoledì e giovedì Milwaukee potrà provare a sfruttare ancora il fattore campo per riagganciare Paul e compagni. Consapevoli della necessità di non poter fallire ancora, i Bucks entrano in campo con grande determinazione. Superato lo spavento per il cambio chiesto da Antetokounmpo dopo appena 3 minuti per riprendere fiato, i padroni di casa confezionano un super secondo quarto scavando un break mai più colmato dai Suns: all'intervallo lungo Milwaukee è avanti di 15 (60-45) che diventano 22 a fine terzo quarto (98-76), con il greco inarrestabile sotto canestro. Ma i Bucks, diversamente da gara-2, possono contare anche sull'apporto delle altre star: Jrue Holiday gioca un super terzo quarto da 12 punti per bloccare la reazione di Phoenix e alla fine chiude con 21 punti e 9 assist, Khris Middleton è meno preciso al tiro ma mette comunque a referto 18 punti, 7 rimbalzi e 6 assist in 41 minuti. In casa Suns il miglior marcatore è Chris Paul con 19 punti e 9 assist, ma anche diverse difficoltà contro la fisicità della difesa avversaria. Per Phoenix qualche rimpianto anche per i problemi di falli di Deandre Ayton, che chiude con 18 punti e 9 rimbalzi in appena 24 minuti di gioco, costretto ad abbandonare il parquet a inizio ripresa causa quarto fallo lasciando Antetokounmpo senza un avversario in grado almeno di infastidirlo. Partita orgogliosa di Jae Crowder (18 punti e 6 rimbalzi), mentre la grande delusione dei Suns è Devin Booker, incapace di calarsi nel match: per lui alla fine appena 10 punti, 6 rimbalzi e 2 assist in 29 minuti: per vincere l'anello Phoenix avrà bisogno del "vecchio" Booker nelle prossime sfide. (ITALPRESS). pal/red 12-Lug-21 08:42

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Consip si attiva per la Cybersecurity della PA

Articolo successivo

Senato. Ecco perché sono contrario al voto dei 18enni

0  0,00