Tokyo2020: Bach rassicura Giappone “85% atleti vaccinati o immuni”

2 minuti di lettura

"La cancellazione dei Giochi non è mai stata un'opzione" TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – L'85% degli atleti e di tutti coloro che vivranno nel villaggio olimpico, oltre a tutti i membri del Cio e dello staff, saranno vaccinati o immuni. È quanto annunciato dal presidente del Cio, Thomas Bach, dopo l'incontro col premier giapponese Yoshihide Suga in vista dei Giochi di Tokyo. "Il comitato organizzatore ha fatto un lavoro fantastico nel preparare questi Giochi, facendo di Tokyo la città più preparata di sempre a ospitare un'Olimpiade – ha sottolineato – Il Cio è sulla stessa barca e stiamo remando tutti nella stessa direzione", ha detto ancora Bach, sottolineando anche che fra il 70% e l'80% dei rappresentanti internazionali dei media che accorreranno in Giappone saranno vaccinati. "Questi Giochi saranno seguiti da miliardi di persone in tutto il mondo e potranno ammirare quello che il popolo giapponese ha ottenuto nonostante le circostanze difficili". Dal premier Suga l'auspicio che tutte le persone che verranno a Tokyo rispetteranno in pieno le misure anti-Covid adottare per l'evento. "Non porteremo alcun rischio per la popolazione giapponese", lo ha rassicurato Bach, che vede nella cerimonia d'apertura "un messaggio forte di unità e solidarietà in questi momenti difficili per il Giappone e il mondo intero". All'agenzia "Kyodo News", il numero uno dello sport mondiale ha poi sottolineato che "la cancellazione dei Giochi non è mai stata un'opzione reale per noi: il Cio non abbandonerà mai gli atleti e una cancellazione avrebbe comportato la perdita di un'intera generazione di atleti". Non ci saranno gli spettatori, una decisione che il Cio ha sposato "col cuore pesante ma al primo posto c'è la sicurezza di tutti. Ci sarebbe piaciuto avere tutti gli impianti pieni e che gli atleti avessero tutto il supporto che gli spettatori possono offrire. Sfortunatamente sono abituati a competere senza pubblico ma ad ogni modo, anche a porte chiuse, abbiamo assistito a incredibili performance in tutti gli sport". (ITALPRESS). glb/red 14-Lug-21 12:06

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Epatocarcinoma, la sopravvivenza puo’ aumentare grazie a nuovi farmaci

Articolo successivo

Nasce MUNIPA, il museo dell’Università di Palermo

0  0,00