Euro2020: Razzismo, Saka “L’amore vincerà sempre”

1 minuto di lettura

"Ma le piattaforme social non fanno abbastanza per mettere fine a certi messaggi" LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "Non c'è spazio per il razzismo o per l'odio nel calcio e in qualsiasi ambito sociale. E quando la maggioranza delle persone si unirà per denunciare alla polizia chi manda questi messaggi e allontanerà l'odio con la gentilezza, vinceremo. L'amore vince sempre". Bukayo Saka rompe via social il suo silenzio dopo il rigore decisivo fallito nella finale di Wembley e gli insulti razzisti ricevuti on-line al pari di Rashford e Sancho, gli altri due connazionali che hanno sbagliato i rispettivi penalty. Saka punta poi il dito contro le piattaforme social, in primis Twitter e Facebook: "Non voglio che nessun bambino o adulto debba subire i messaggi odiosi e offensivi ricevuti durante questa settimana da me, Marcos e Jadon. Avevo intuito subito che trattamento mi sarebbe stato riservato ed è una triste realtà che le piattaforme social non fanno abbastanza per mettere fine a questi messaggi". Il giocatore inglese poi rassicura: "Sento di aver deluso tutti voi ma vi prometto che non mi farò abbattere da tutte le cose negative che ho subito negli ultimi giorni". (ITALPRESS). glb/red 15-Lug-21 18:07

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, 2.455 nuovi casi e 9 decessi in 24 ore

Articolo successivo

Calcio: Cagliari. Semplici “Possiamo toglierci delle soddisfazioni”

0  0,00