Middleton trascina i Bucks nelle Finals Nba, Suns raggiunti sul 2-2

1 minuto di lettura

Antetokounmpo ancora sugli scudi, delude Chris Paul con 5 palle perse NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Dopo Gara-3, anche Gara-4 ha sorriso ai Milwaukee Bucks, che hanno battuto i Phoenix Suns 109-103, riportando le Finals Nba in perfetta parità: 2-2. Al Fiserv Forum, nel cuore del Wisconsin, i padroni di casa sono stati trascinati da uno strepitoso Khris Middleton, autore di 40 punti, e dal solito Giannis Antetokounmpo. Per il greco 26 punti, 14 rimbalzi e 8 assist. Negli ospiti in luce Devin Booker, con 42 punti a referto. In ombra invece Chris Paul: per lui solo 10 punti all'attivo e ben 5 palle perse. Lo stesso playmaker statunitense ha sinceramente ammesso, a fine gara: "La sconfitta è colpa mia. Ho fatto delle scelte sbagliate. Quando eravamo sotto di due punti alla fine della partita ho provato a cambiare mano ma sono scivolato e ho perso palla. Gli abbiamo dato troppe opportunità". "Ci siamo davvero sparati ai piedi da soli questa volta", ha detto invece coach Williams. Il suo team adesso ha perso alcune certezze; mentre coach Budenholzer, dall'altra parte, ha ricominciato a credere nel sogno anello. Il prossimo appuntamento con le Finals è per la notte fra sabato e domenica con Gara-5 in scena alla Phoenix Suns Arena. (ITALPRESS). pdm/red 15-Lug-21 09:04

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sui licenziamenti tutti dietro a Confindustria, ma ormai il padrone è straniero

Articolo successivo

Renzi “Sono tranquillissimo, nulla di illegale”

0  0,00