Addio all’attore Libero De Rienzo, morto d’infarto a soli 44 anni

1 minuto di lettura

Il cinema italiano è sconvolto dalla morte dell’attore Libero De Rienzo, deceduto nella notte nella sua casa romana a causa di un infarto a soli 44 anni. A riferirlo  la famiglia dell’attore napoletano nato era originario del centro del capoluogo campano, di Forcella, ma cresciuto nel quartiere Chiaia, la zona stretta tra la collina del Vomero e il lungomare.

Un talento naturale De Rienzo vinse il David di Donatello nel 2002 per la sua interpretazione nel film Santa Maradona. Nel 2004 è stato protagonista insieme a Vanessa Incontrata di A/R Andata+Ritorno. Nel 2006, nel film Fortapàsc ha interpretato con intensa passione il giornalista napoletano Giancarlo Siani, brutalmente assassinato dalla camorra con un interpretazione intensa

Nel 2011 recitò in La kryptonite nella borsa di Ivan Cotroneo. Nel 2014 era tra i protagonisti di Smetto quando voglio, commedia diretta da Sydney Sibilia a cui sono succeduti diversi sequel di successo.

Sposato con Marcella Mosca, nota costumista, l’attore lascia due figli piccoli di 6 e 2 anni. Ancora non è nota la data dei funerali, ma è già notizia che la sua salma sarà inumata in Irpinia, accanto alla mamma.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Vaccino, Reale Hub – Cv 19 Torino raggiunge le 100.000 inoculazioni

Articolo successivo

Calciomercato: Niente Milan, Tadic prolunga per un altro anno con Ajax

0  0,00