Calcio: Milan. Tomori “Champions con San Siro pieno, non vedo l’ora”

3 minuti di lettura

Il difensore inglese "Qui sono felice, sento la fiducia di tutti" MILANO (ITALPRESS) – "Qui mi sento bene, sono felice. Sento la stima di tutti e questo mi fa avere fiducia in me, permettendomi di rendere al meglio e di avere ulteriori motivazioni". Così Fikayo Tomori, difensore del Milan, intervistato dal canale tematico rossonero, per fare il punto sui primi giorni di lavoro: "Negli ultimi anni sono stato spesso in prestito e per questo a inizio stagione non è stato facile – ha detto Tomori -. Poter iniziare la preparazione insieme alla squadra e con una situazione stabile sarà di certo un vantaggio. Come detto qui sto bene e non vedo l'ora di iniziare". Per il Milan e per Tomori, in questa stagione, ci sarà una competizione in più, la Champions League: "Sono molto emozionato, il Milan ha una grande tradizione in questa competizione – ha aggiunto l'ex Chelsea -. C'è un rapporto speciale tra il club e la Champions e non vedo l'ora di giocare in un San Siro pieno di tifosi, una cosa che purtroppo non ho ancora potuto vivere. In vacanza molte persone mi hanno parlato di come sia San Siro pieno in una serata di Champions League. Chi avrebbe mai pensato di poterlo vivere un giorno? Spero che accada presto e che la stagione del Milan sia molto positiva". Il centrale inglese ha poi parlato del calendario di Serie A: "Ci sono molte ottime squadre e tutte vanno affrontate due volte. Non importa quando le incontri, ma quando succede bisogna farsi trovare pronti. Per questo durante la preparazione lavoriamo duramente. Affrontare Juventus, Inter, Roma, l'Atalanta, non è mai facile e non importa quando le incontri". Infine Tomori si è soffermato su uno degli ultimi acquisti del Milan, Giroud, che il classe 1997 ha conosciuto a Londra: "Olivier è una bella persona, che aiuta e incoraggia tutti, i più giovani e gli altri compagni. È un ragazzo che fa gruppo, un vero professionista e tutti conoscono le sue qualità. Ha vinto la Champions League e il Mondiale, gioca con la nazionale francese da tantissimo tempo e ha anche vinto il campionato in Francia. Ha vinto molto e avere uno come lui è fantastico, sono certo che farà benissimo qui", ha concluso Tomori. (ITALPRESS). mra/ari/red 18-Lug-21 17:50

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, in Italia 3127 nuovi casi e 3 decessi

Articolo successivo

Hamilton vince a Silverstone, Leclerc secondo

0  0,00