Tokyo2020: Calcio. Ventuno casi di contatto nel team sudafricano

1 minuto di lettura

Un test decisivo verrà effettuato sei ore prima della loro partita TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Ventuno casi di contatto sono stati identificati nell'entourage dei due calciatori e del dirigente sudafricano risultati positivi al Covid-19 il 16 e 17 luglio. Tra questi, la maggioranza dei giocatori, ha affermato Masa Takaya, direttore delle comunicazioni di Tokyo 2020. "Queste persone devono rimanere da sole nelle rispettive stanze, dove vengono portati loro i pasti", ha aggiunto. I sudafricani sono sottoposti a test PCR ogni giorno e ieri non sono stati autorizzati ad allenarsi ieri: sono stati comunque messe in atto misure per consentire loro di partecipare ad allenamenti e gare, con tanto di trasporto dedicato. Un test PCR finale verrà effettuato sei ore prima della loro partita. (ITALPRESS). mc/red 19-Lug-21 09:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Salvini “No a obbligo vaccino per giovani e pass per la pizza”

Articolo successivo

Gravina “Mancini interprete perfetto del rinascimento azzurro”

0  0,00