Calcio: Torino. Bremer “Juric mi piace, per suo gioco serve tanta corsa”

2 minuti di lettura

"Il mister dice sempre quello che pensa", dice il difensore granata TORINO (ITALPRESS) – "Con Juric facciamo di più, per il suo calcio serve tanta corsa. Mi piace, è bravo, dice sempre quello che pensa". Così Gleison Bremer Silva Nascimento, difensore del Torino, facendo il punto dopo la prima settimana di lavoro in ritiro con i granata. Tra le novità di quest'anno, per il gruppo, c'è stato l'arrivo del neo tecnico Ivan Juric: "Secondo me capisce il momento della squadra e del gruppo, sa gestire bene le due cose – ha detto Bremer a Torino Channel -. Ci siamo già parlati di persona, mi ha detto cosa pensa e cosa devo fare in campo. Difesa in attacco? Sì, però il difensore centrale deve stare più attento alla fase difensiva, saranno più offensivi coloro che giocano sulle fasce". Il brasiliano, durante la pausa, ha avuto la possibilità di tornare nel suo paese: "Dopo due anni sono tornato in Brasile, ma dopo 15 giorni mi sono allenato – ha sottolineato Bremer -. E' stato bello stare in famiglia. Ho trovato tante differenze in Brasile dopo due anni. I miei parenti hanno conosciuta mia figlia". Per Bremer si tratta della sua quarta stagione al Torino: "Sto bene qui, mi piace, si mangia bene. Anche mia moglie e mia figlia si trovano bene", ha concluso il difensore classe 1997. (ITALPRESS). mra/ari/red 20-Lug-21 18:26

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

M5S, Crimi: “Nuovo sistema di voto per gli iscritti”

Articolo successivo

Calciomercato: Psg. Mbappé al rientro, futuro incerto tra rinnovo e Real

0  0,00