Tokyo2020 e Covid, Muto “Se casi aumentano valuteremo”

1 minuto di lettura

Il presidente del Comitato Organizzatore: "Non possiamo prevedere cosa accadrà". TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Toshiro Muto non esclude la cancellazione all'ultimora delle Olimpiadi di Tokyo2020 a causa del Covid-19. Ci sono stati altri 10 casi di nuovo Coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale delle persone contagiate a 68; un allarme che il capo organizzatore dei Giochi Estivi giapponesi non solo non trascura ma anzi tiene decisamente d'occhio, ammettendo anche la possibilità, in extremis, di annullare la rassegna a cinque cerchi. Alla domanda, in conferenza stampa, se i Giochi, che dovrebbero aprirsi venerdì, potrebbero essere ancora cancellati, Muto ha ammesso che terrà d'occhio i numeri dei contagi e ne discuterà, se necessario, con chi di dovere. "Non possiamo prevedere cosa accadrà con il numero di casi di coronavirus. Quindi continueremo le discussioni se ci fosse un picco di casi – ha sottolineato Muto – Abbiamo concordato che in base alla situazione del coronavirus, convocheremo di nuovo colloqui a cinque. A questo punto, i casi di contagio potrebbero aumentare o diminuire, quindi penseremo a cosa fare quando si presenterà la situazione". I casi di Covid-19 sono in aumento a Tokyo e i Giochi, rinviati lo scorso anno a causa della pandemia, si terranno senza spettatori. (ITALPRESS). mc/red 20-Lug-21 15:46

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cenere dell’Etna, Curcio: “Al fianco dei comuni per sostegno spese”

Articolo successivo

Calcio: Milan. Nota club “Carcinoma alla gola per Gazidis”

0  0,00