Calcio: Non c’è accordo fra Barcellona e giocatori su riduzione ingaggi

1 minuto di lettura

Senza esito il primo approccio con i 'senatori' dello spogliatoio blaugrana BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Lionel Messi avrebbe accettato di dimezzarsi l'ingaggio pur di rinnovare ma al Barcellona non tutti sembrano essere disposti a seguire il suo esempio. Secondo la stampa catalana ci sarebbe stato un primo approccio fra la dirigenza e i senatori dello spogliatoio blaugrana, Jordi Alba, Gerard Piqué, Sergi Roberto e Sergio Busquets, per concordare una riduzione degli ingaggi vista la delicata situazione economica del club. Primo approccio andato a vuoto, col no dei calciatori alle proposte avanzate dal Barça (prima la riduzione secca degli ingaggi, poi quella di spalmarli su più anni). Fin qui è stato il ds Mateo Alemany a condurre le trattative ma presumibilmente entrerà ora in scena Joan Laporta: sarà direttamente il presidente del Barcellona a cercare di trovare un accordo con i calciatori. (ITALPRESS). glb/red 21-Lug-21 16:08

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: ManUtd spera in rinnovo Pogba, Raiola tratta con Psg

Articolo successivo

Green Pass, Fedriga “Proposto per grandi eventi”

0  0,00