Si aprono i Giochi di Tokyo, Bach “Oggi è un momento di speranza”

3 minuti di lettura

"La nostra unione è la luce in fondo al tunnel della pandemia" TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – "Oggi è un momento di speranza, molto diverso da quello che tutti noi avevamo immaginato. Ma godiamocelo perchè finalmente siamo qui tutti insieme. Questo è il potere unificante dello sport, questo è il messaggio di solidarietà, di pace, di resilienza che dà a tutti noi speranza per il viaggio che ci attende". Sono le parole del presidente del Cio, Thomas Bach, durante la cerimonia d'apertura dei Giochi Olimpici di Tokyo. Il numero uno dello sport mondiale ha ringraziato la popolazione giapponese che "ha reso possibili i Giochi di Tokyo" dopo "un viaggio difficile, con sfide senza precedenti lungo la strada: la ricostruzione dopo il terremoto e poi la pandemia da coronavirus. Per questo la nostra gratitudine e ammirazione nei vostri confronti è ancora più grande". Ma Bach non dimentica soprattutto gli atleti perchè "se si può parlare di perseveranza per la popolazione giapponese, lo stesso vale per voi. Avete vissuto nell'incertezza dettata dalla pandemia, non sapevate se sareste tornati ad allenarvi, se avreste rivisto il vostro allenatore o i vostri compagni di nazionale. Non sapevate nemmeno se ci sarebbe stata questa Olimpiade. Avete faticato, avete perseverato, non avete mollato mai e oggi realizzate il vostro sogno olimpico. Ci avete ispirato a lottare come voi e per voi, per rendere questo momento possibile". E anche per questo, sottolinea Bach, "abbiamo imparato che possiamo affrontare le tante grandi sfide dei nostri tempi solo se uniti. Abbiamo imparato che serve più solidarietà: senza solidarietà non c'è pace, possiamo solo andare più veloci, puntare più in alto e diventare più forti se siamo uniti nella solidarietà". "Questa sensazione di unione è la luce in fondo al buio tunnel della pandemia – la chiosa del presidente del Cio – La pandemia ci ha costretto a separarci, a tenerci a distanza, a stare lontani dai nostri cari. Questa separazione ha reso questo tunnel così buio. Ma oggi, in qualsiasi parte del mondo siate, siamo uniti nel condividere insieme questo momento. E la fiamma olimpica farà brillare ancora di più questa luce". (ITALPRESS). glb/red 23-Lug-21 17:09

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Sala: “Con fondi Pnrr riaprire Navigli buon progetto”

Articolo successivo

La cerimonia accende i Giochi e Tokyo prova a scacciare la paura Covid

0  0,00