Calcio: Il Menti riapre ai tifosi, ma va al Cagliari il test col Vicenza

2 minuti di lettura

Le reti di Marin, Pavoletti e Dalbert decidono il test VICENZA (ITALPRESS) – Vicenza torna a respirare calcio. Amichevole di prestigio allo stadio Romeo Menti per la partita amichevole tra la squadra di mister Mimmo Di Carlo e il Cagliari di mister Semplici. Allo stadio oggi circa 1.000 persone…finalmente pubblico; l'ultima volta che ci furono gli spettatori fu nella gara dello scorso campionato 2020-21 nella partita contro la Salernitana del 20 ottobre 2020. I tifosi sono sistemati nei settori della curva sud e della tribuna centrale, mentre il settore distinti e il settore ospite è chiuso. I rossoblu schierano dal primo minuto il neoacquisto Strootman, l'ultima stagione al Genoa. I padroni di casa schierano il nuovo acquisto Davide Diaw giunto dal Monza. Dopo i primi minuti sono i biancorossi che si fanno in avanti con Bruscagin che serve Diaw il quale non riesce a colpire la rete. Al 13' Zarpellon serve Bruscagin che manca di poco la rete. Al 15' Lykogiannis serve Marin che batte Pizignacco per la rete del vantaggio rossoblu. Il Vicenza non demorde Bruscagin serve, Lanzafame passa a Diaw che spara in bocca a Cragno. La risposta del Cagliari arriva con Pereiro e Pizzignacco respinge. Al 30' battibecco tra Lanzafame e il polacco Walukewicz, ne nasce un parapiglia nella succesiva azione e l'arbitro ammonisce Bruscagin. Al 34' sostituzione per il Vicenza, esce il giovane Sandon per far posto al neo acquisto Calderoni arrivato dal Lecce. Al 42' Pontisso tira ma la barriera rossoblu c'è. I primi 45' si chiudono con il Cagliari in attacco. Nel secondo tempo girandola di cambi nei rossoblu entra il nuovo arrivato Ceter e nei biancorossi il neo arrivato dal Cittadella Proia. Al 5' della ripresa Zappa serve Pavoletti che realizza il doppio vantaggio ospite, passano dieci minuti e Dalbert realizza la terza rete. Al 30' Ceter cerca la via del gol ma il neo bianco rosso salva sulla linea. Nell'ultimo quarto d'ora vince il gran caldo, al 40' viene ammonito il cagliaritano Caligara per un intervento falloso su Cappelletti, di lì a poco l'arbitro fischia la fine della gara. (ITALPRESS). lan/ari/red 24-Lug-21 20:18

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, Musumeci revoca le “zone rosse” in Sicilia

Articolo successivo

Stilato calendario Serie B, Balata “Premio bomber intitolato Rossi”

0  0,00