Calcio: Tottenham. Gollini “Un privilegio lavorare con Lloris”

2 minuti di lettura

Il portiere arriva a Londra in prestito con diritto di riscatto LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – "Sono veramente felice di far parte di questo club e di unirmi a questa importante squadra, piena di grandi giocatori". Così, nella prima intervista da portiere del Tottenham, Pierluigi Gollini. E' arrivato ufficialmente oggi nel club londinese, dall'Atalanta. Il diretore generale degli Spurs, Fabio Paratici, ha chiuso l'operazione con i bergamaschi ottenendo il prestito per una stagione dell'estremo difensore italiano, 26enne, con un'opzione per rendere permanente il suo trasferimento. Gollini ha già vissuto esperienze in Inghilterra, al Manchester United da giovane (fra il 2012 e il 2014) e poi all'Aston Villa (stagione 2016-2017). "Provo sensazioni incredibili. Sono molto contento per questa opportunità. Il Tottenham è un grande club e questa è un'ottima occasione per me. Sono davvero orgoglioso di essere qui", ha aggiunto Gollini. "Sono giovane, ma non troppo, e sono qui per dimostrare che posso essere il futuro del Tottenham", ha dichiarato ancora il portiere nato a Bologna. "Ho un enorme rispetto per Hugo Lloris. È una leggenda di questo club, il capitano, ed è un campione del mondo. Per me è un privilegio e anche un onore lavorare con lui e allenarmi con lui. Sono sicuro di poter imparare molto da Lloris. Quando guardo questa squadra e questo gruppo di ragazzi, penso che la squadra sia davvero buona e che dobbiamo essere molto ambiziosi. Proveremo a vincere qualcosa: per una grande squadra vincere deve essere l'unico obiettivo", ha concluso Gollini. (ITALPRESS). pdm/com 24-Lug-21 16:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Meloni “Contrarietà al Green Pass non vuol dire essere No Vax”

Articolo successivo

Dalla scherma prima medaglia Italia ai Giochi, Samele argento

0  0,00