Vaccino per tutta la Lazio, Lotito “Un esempio di senso civico”

1 minuto di lettura

"Ringrazio il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia" ROMA (ITALPRESS) – Tutta la Lazio oggi si è sottoposta al vaccino anti Covid-19. "La società ha sentito l'obbligo di dare un segnale e un esempio di senso civico, di rispetto delle regole e soprattutto di tutela della salute dei propri atleti e di tutti coloro che entrano in contatto con la squadra e con lo staff". Ha detto il presidente Claudio Lotito, ai microfoni di Lazio Style Channel. "L'iniziativa è nata prima dell'appello del presidente del Consiglio, Mario Draghi, quando la settimana scorsa ho contattato personalmente il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, chiedendo di poter mettere a disposizione della squadra la competente ULSS di Belluno per procedere alla vaccinazione. Devo dare atto al presidente Zaia che, in modo efficiente e in tempi rapidissimi, ha risposto concretamente a questa nostra istanza: adesso tutti i nostri tifosi e tutti i cittadini, a partire da quelli di Auronzo, potranno guardare con soddisfazione a questa nostra iniziativa", ha aggiunto Lotito. "Non risponde a verità la notizia secondo la quale alcuni calciatori non si sarebbero voluti sottoporre al vaccino. Infatti, a parte cinque elementi della rosa a cui era già stato somministrato il vaccino, oggi si è vaccinata tutta la squadra al completo, compreso lo staff e tutti gli addetti ai lavori", ha detto infine il presidente della società capitolina. (ITALPRESS). pdm/com 24-Lug-21 17:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nibali “Respirato il clima olimpico”

Articolo successivo

Covid, 5.140 nuovi casi e 5 decessi in 24 ore

0  0,00