Detti solo sesto nei 400 “Niente scuse, occasione buttata”

1 minuto di lettura

L'azzurro ha chiuso in 3'44"88. TOKYO (GIAPPONE) (ITALPRESS) – Il tunisino Ahmed Hafnaoui ha vinto la medaglia d'oro olimpica nei 400 stile libero chiudendo la gara in 3'43"36. Argento per l'australiano Jack McLoughlin (3'43"52), bronzo per l'americana Kieran Smith (3'43"94). Delusione per Gabriele Detti, solo sesto in 3'44"88. "Vincere l'Olimpiade con 3'43"36 era alla mia portata, ma oggi non valevo questo tempo. Peccato, era una bella opportunita', un'occasione buttata via" le prime parole dell'azzurro dopo il 6° posto finale. "Non parliamo di un flop clamoroso, ma non ho saputo cogliere l'occasione e non cerco scuse – ha aggiunto l'azzurro ai microfoni della Rai – Avevo lavorato bene, ma forse ho pagato un po' la mancanza di abitudine alle gare. Ringrazio tutti quelli che sono rimasti svegli in Italia per seguirmi, speravo di regalare loro una gioia migliore ma stamattina e' andata cosi'". (ITALPRESS). gm/pal/red 25-Lug-21 04:15

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

BCC Siciliane, Uilca Iccrea “La macchina può ripartire”

Articolo successivo

Tokyo2020: ottimo esordio per azzurre del volley, Russia battuta 3-0

0  0,00