“Il diritto alla felicità” Miglior film al Castellabbate International Film Festival

2 minuti di lettura

Dopo altri prestigiosi premi, ieri sera, in occasione della cerimonia finale del Castellabbate International Film Festival, il film “Il diritto alla felicità” ha vinto il premio come “Miglior film”. A ritirare il premio sul palco dello splendido Castello dell’Abate, lo sceneggiatore e regista Claudio Rossi Massimi accompagnato dalla produttrice del film Lucia Macale.
“Il diritto alla felicità”, patrocinato da Unicef, a cui vanno parte dei proventi, e da Federfarma, ha già vinto il Premio Troisi alla regia, l’Under The Stars Film Festival sezione De Niro come Miglio Film e altri prestigiosi riconoscimenti, Premiata anche Annamaria Fittipaldi come Migliore Attrice sempre per il film Il diritto alla felicità. Ad accogliere i premiati sul palco Gianni Petrizzo ideatore e anima di questo splendido Festival giunto alla sua terza edizione e che ospita in concorso film a tema libero provenienti da tutto il mondo e divisi nelle sezioni: Lungometraggi, Cortometraggi, Documentari, Film d’animazione, Videoclip, Social Film e Sperimentali.

Interressanti anche le attività svoltesi durante la sei giorni di festival dal 19 al 24 luglio: teatro cinema e arte accompagnate da mostre, conferenze stampa, talk show e convegni. Ottima la presenza di artisti internazionali tra questi Chris Anthony, Keith Stoute, Mister Emma premiati nel Galà finale.

Gianni Petrizzo a conclusione di questa terza edizione dichiara:
“Gli obiettivi del Castellabate International Film Festival sono quelli di coniugare la cultura del cinema con lo sviluppo del Cineturismo. Un film rafforza la sua narrazione anche grazie ai luoghi. Contemporaneamente i luoghi ne beneficiano con un ritorno di popolarità.”

Di seguito il video della premiazione dello sceneggiatore e regista Claudio Rossi Massimi accompagnato dalla produttrice del film Lucia Macale.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Roma. Battuto 5-2 il Debrecen in amichevole, doppietta Dzeko

Articolo successivo

36. Settimana Internazionale della Critica, ecco i film in concorso e gli eventi speciali

0  0,00