Il 25 settembre sui Monti Simbruini il 10° Raduno 4×4 Suzuki

3 minuti di lettura

Saranno i Monti Simbruini e l'area appenninica che si trova al confine tra il Lazio e l'Abruzzo a fare da cornice all'annuale Raduno Suzuki 4×4, che in questo 2021 giunge alla sua decima edizione. Questa suggestiva e strategica location permettera' alla Casa di Hamamatsu di festeggiare questa importante ricorrenza con gli appassionati di ogni regione, del Nord cosi' come del Sud, e consentira' ai partecipanti di andare alla scoperta di un territorio straordinario. Per tutti coloro che guidano una Suzuki a trazione integrale l'appuntamento e' fissato per sabato 25 settembre a Carsoli, in provincia dell'Aquila. Come da tradizione, al Raduno potranno partecipare tutti i veicoli Suzuki dotati di trazione 4×4, con e senza ridotte, di qualsiasi anno di produzione. Tutti i partecipanti avranno l'opportunita' di passare una giornata indimenticabile, all'insegna del divertimento e della passione per i motori. L'organizzazione ha studiato due percorsi con varianti di diversa difficolta': un primo tracciato sara' proposto ai guidatori di mezzi dotati di trazione integrale con marce ridotte, che potranno mettersi alla prova e saggiare le doti dei loro veicoli in passaggi tecnici e spettacolari. Un secondo itinerario, pensato per i SUV 4×4, affrontera' percorsi off-road suggestivi e sfidanti, all'insegna dell'avventura a stretto contatto con la natura. Per tutti, a fine giornata, sara' allestito un parco giochi off-road che permettera' di testare il potenziale delle proprie auto in un ambiente chiuso e sicuro, all'insegna della passione e del divertimento. Per iscriversi e' sufficiente compilare l'apposito modulo che si trova online nella pagina dedicata al 10° Raduno Suzuki 4×4 in cui sono presenti tutte le informazioni utili a finalizzare la propria iscrizione, che dovra' essere formalizzata entro il 10 settembre. Per ogni equipaggio composto da due persone e' prevista una quota di 90 euro. Gli adulti che si aggiungono a un veicolo gia' iscritto devono versare 35 euro, cifra che scende a 20 euro per i bambini tra i 7 e i 10 anni e a 15 euro per i bambini tra i 3 e i 6 anni. L'importo comprende un kit di benvenuto per ogni persona, il pranzo di sabato e la possibilita' di accedere al Parco giochi off-road. Ricordiamo che i posti disponibili sono limitati e che non sara' possibile iscriversi in loco il giorno dell'evento. L'organizzazione di DrivEvent Adventure e' a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione e per eventuali suggerimenti circa le strutture in cui pernottare in zona (0583 1531720 – 333 8303079 – info@tour4x4.it). L'evento si svolgera' nel totale rispetto delle normative anti Covid e dei provvedimenti approvati dal governo al momento dello svolgimento del raduno. (ITALPRESS). tvi/com 03-Ago-21 16:17

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Vaccino, Salvini: “Non serve obbligo per gli insegnanti”

Articolo successivo

Ford Explorer plug-in Hybrid lancia sfida su piu’ alta torre arrampicata

0  0,00