Calcio: Koeman “Sul mercato non possiamo competere con inglesi e Psg”

1 minuto di lettura

"Anche io vorrei Mbappè ma bisogna essere realisti", le parole dell'allenatore del Barcellona BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – "Capisco i tifosi, vogliono il meglio per la squadra, ma bisogna essere realisti. Economicamente non possiamo competere con City, United o Psg. Bisogna lavorare per cambiare le cose e ci vorrà tempo. Pedri, per esempio, a 24 anni sarà un giocatore diverso rispetto a 18". Ronald Koeman non nasconde di comprendere la frustrazione del pubblico del Barcellona davanti alle difficoltà sul mercato del club, che ha preso solo giocatori a zero e non è riuscito a trattenere Messi. "Una stagione di transizione? Non voglio vederla così, bisogna dimostrare mentalità vincente ma bisogna anche essere realisti, non possiamo lottare per essere i migliori al mondo. Mbappè al Real? Se hanno i soldi, che lo prendano, pure io lo vorrei. Ma circolano cifre assurde, specie visti i tempi che viviamo". Il Barcellona, fra l'altro, non riesce nemmeno a liberarsi dei giocatori fuori progetto come Umtiti o Pjanic: "la società sa quello che voglio e chi voglio, rispetto i giocatori ma alcuni sanno che per loro sarà complicato avere spazio. Se tutti fossero a disposizione, saremmo in 31-32, queste sono cose che non ti spiegano al corso di allenatore". (ITALPRESS). glb/red 28-Ago-21 19:50

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Bebe Vio dalla paura all’oro, a Tokyo altre 5 medaglie per l’Italia

Articolo successivo

Reddito di cittadinanza, Salvini: “Errore che va cancellato”

0  0,00