Gonzalez e Vlahovic trascinano i viola, Toro battuto 2-1

2 minuti di lettura

Di Verdi nel finale la rete della bandiera per i granata FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina batte per 2-1 il Torino e conquista i primi tre punti del suo campionato. Netta la superiorità tecnica dei viola al di la' del risultato finale davanti ad una squadra, quella granata, che ha dimostrato ancora una volta limiti evidenti sia nel gioco che nel carattere, e che si presenta alla prima sosta del campionato con due sconfitte consecutive. Decidono per i padroni di casa gli attaccanti, prima Nico Gonzalez e poi Vlahovic. L'argentino porta in avanti i suoi in chiusura di primo tempo con un sinistro che riesce a battere Milinkovic Savic dopo aver ricevuto palla da Castrovilli appena dentro l'area. Autori di una buona partenza, con il portiere granata protagonista su Milenkovic prima e su Callejon poi, i viola si erano innervositi per la costante ricerca della squadra ospite del fallo tattico, e per l'aggressività, alcune volte ai limiti del regolamento, della formazione guidata da Juric. Il Torino ci mette un bel po' a riprendersi dal contraccolpo della rete subita e soltanto allo scoccare dell'ora di gioco con Sanabria spaventa la difesa viola, con Martinez Quarta decisivo nella circostanza in ripiegamento difensivo. Sembra il segnale di risveglio ospite ma in realtà poco dopo Vlahovic assesta il colpo che poi si rivelera' decisivo con un contropiede micidiale iniziato da Duncan, dettato in termini di assist da Bonaventura e rifinito dal talento serbo classe 2000. E' il colpo ferale alle ambizioni di portare a casa un risultato positivo da parte di Mandragora e compagni che hanno provato a metterla sul fisico fino a quando la Fiorentina non è passata in vantaggio, ma Belotti è sempre stato poco o per nulla servito, e la differenza fra Sanabria ed il subentrato Pjaca non si è vista. La rete segnata da Verdi infatti è arrivata troppo tardi ed è sembrato quasi un premio eccessivo al poco fatto in fase offensiva dai granata. Nei viola invece tante note positive, con un Nico Gonzalez sugli scudi, autore di numerose belle giocate oltre al gol. (ITALPRESS). lc/glb/red 28-Ago-21 23:03

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Colpo Empoli allo Stadium, Mancuso manda ko la Juve

Articolo successivo

Calcio: Allegri “Troppa frenesia, ci vuole più compattezza”

0  0,00