Olimpiadi: Malagò “Rivedere Giochi a Roma? Io sicuramente no”

1 minuto di lettura

Il presidente del Coni "Dopo nostra figuraccia il Cio ha cambiato le regole" ROMA (ITALPRESS) – "Roma2024 è un rimpianto infinito. Io sono un uomo di sport e noi ora dobbiamo costruire il domani ricordando le sconfitte. Di certo quello che è successo non capiterà mai più nella storia dello sport, perché dopo il ritiro di Roma il Cio ha pensato: 'Ma sono matti?'. E ha cambiato le regole di ingaggio, perché non può accettare che gli impegni vengano firmati e poi disattesi da un giorno all'altro". Lo ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malagò nel suo intervento alla seconda giornata della scuola di formazione politica di Italia Viva "Meritare l'Europa" a Ponte di Legno. "Abbiamo fatto una figuraccia, ma ci siamo riscattati con Milano-Cortina. Rivedere le Olimpiadi a Roma? Sicuramente non per me e temo neanche per Matteo (Renzi, ndr), forse capiterà ai più giovani", ha concluso Malagò. (ITALPRESS). pal/red 02-Set-21 13:35

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Paralimpiadi: Pancalli “Servono aiuti concreti per crescita movimento”

Articolo successivo

Trasporto aereo, piano nazionale Enac per ridurre le emissioni di CO2

0  0,00