Tennis: Azarenka “Vaccini sono la soluzione contro il Covid”

2 minuti di lettura

La bielorussa "Non ha senso rinviare, basta con le opinioni complottiste" NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – "Ci sono diverse opinioni in merito, anche se, per fortuna, vedo che la maggior parte delle persone è progressista e cerca di andare avanti, cercando una soluzione al problema del Covid-19: la soluzione di cui disponiamo, in questo momento, è il vaccino. Voglio iniziare a parlarne anche con gli altri giocatori, perché questa discussione dovrebbe essere centrale nel mondo del tennis: è un po' strano, dal mio punto di vista, sapere che gli spettatori sono obbligati a vaccinarsi mentre noi no". Questo il pensiero della bielorussa Victoria Azarenka, ex numero uno al mondo, sulla questione dei vaccini contro il Covid-19. "È inevitabile procedere alla vaccinazione di tutti gli atleti, come già altri campionati stanno facendo – ha aggiunto la tennista bielorussa dopo aver battuto Jasmine Paolini al 2° turno degli Us Open – Non ha senso procrastinare, dico davvero: tutti noi vogliamo essere al sicuro e continuare a fare il nostro lavoro lontano dai rischi. Almeno questa è la mia opinione, per il resto rispetto le opinioni di tutti in merito, eccetto quelle complottiste". "Chiunque abbia un buon livello di conoscenza e abbia un minimo di informazione, sa che non ha alcun senso parlare di complotti – ha concluso Azarenka – Purtroppo, però, credo che molti giocatori non abbiano il necessario livello di conoscenza sull'argomento. Spero davvero che la WTA prenda la decisione più corretta per la nostra salute, la nostra sicurezza e il nostro lavoro e per il pubblico che ci segue con passione". (ITALPRESS). pal/red 02-Set-21 12:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Al Bioparco di Roma nati due tamarini imperatore

Articolo successivo

Il mondo bancario è in fermento

0  0,00