Calcio: Nainggolan “Cagliari non ha mantenuto parola data”

1 minuto di lettura

Il centrocampista belga: "Sarei voluto tornare, avevo dato la mia disponibilità" CAGLIARI (ITALPRESS) – "Per me è stato un dispiacere enorme, perchè sarei voluto tornare e avevo dato la mia disponibilità". Così Radja Nainggolan, centrocampista dell'Anversa, ai microfoni di Videolina parla del suo mancato ritorno al Cagliari. "Quando vado a leggere dei commenti di alcuni tifosi che dicono che ho fatto una scelta di soldi fa male. Io negli ultimi due anni ho perso tanti soldi per giocare nel Cagliari, la gente non sa – ha raccontato il Ninja -. Io quest'anno ho dato una parola che io ho mantenuto per tornare a Cagliari, mentre la società non ha fatto lo stesso. Quindi purtroppo si sono divise le strade. Io ho dato la mia priorità al Cagliari, sono andato all'Inter perchè dovevo tornare, ma pensavo che avrei fatto la preparazione al Cagliari. Io sono andato a Milano con un paio di scarpe, convinto che sarei tornato in Sardegna. Avevo un contratto pesante all'Inter, ho detto al presidente (Giulini, ndr) 'io vengo per questa cifra' ma per lui era troppo, così mi ha fatto un'offerta e io ho detto va bene, ma poi quell'offerta è stata dimezzata e quindi non potevo accettarla – ha concluso il belga -. Per questo è finito tutto". (ITALPRESS). mra/glb/red 03-Set-21 14:54

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

DS protagonista con la gamma E-Tense al 78° Open d’Italia di golf

Articolo successivo

A Lampedusa 76% di vaccinati con una dose, 62% immunizzati

0  0,00