Calcio: Euro U.21. Nicolato “Biennio con incognite, col Montenegro dura”

1 minuto di lettura

"Mi aspetto passi avanti rispetto al match con il Lussemburgo", dice alla Domenica Sportiva il tecnico degli azzurrini ROMA (ITALPRESS) – "E' un biennio difficile che si apre con delle incognite maggiori rispetto all'ultimo, ma il nostro lavoro è cercare di produrre giocatori pronti per la Nazionale A". Così il tecnico dell'Under 21, Paolo Nicolato, nell'anticipazione di un'intervista rilasciata ai microfoni di RaiSport per la Domenica Sportiva. Gli azzurrini hanno debuttato con un convincente 3-0 al Lussemburgo, ma il ct non lo considera un punto di partenza e ha in testa la sfida con il Montenegro. "Il tempo è a nostro favore, abbiamo giocato la prima partita con quattro giocatori 2002 e quattro 2001. Ragazzi che non hanno fatto attività internazionale da 2 anni – spiega -. In vista della prossima gara dobbiamo correggere quegli equilibri che un po' ci sono mancati con il Lussemburgo, perchè il Montenegro è una squadra molto solida e molto fisica. Non sarà una partita facile, mi aspetto grandi difficoltà perchè non siamo ancora pronti, però anche dei passi in avanti come è normale che sia". (ITALPRESS). ari/red 05-Set-21 20:06

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

F.1: Gp Olanda. Ferrari archivia “Buon weekend,ora concentrati su Monza”

Articolo successivo

Premio Ischia di Giornalismo, si chiude la due giorni

0  0,00