F1: Gp Olanda. Verstappen “Giornata straordinaria”, Hamilton “Bravo Max”

2 minuti di lettura

"Felice di aver vinto e di aver ripreso leadership mondiale", dice il pilota Red Bull ZANDVOORT (OLANDA) (ITALPRESS) – "Davvero incredibile, le aspettative erano tante e non è mai semplice essere all'altezza. Sono felice di aver vinto qui e aver ripreso la leadership del Mondiale: una giornata straordinaria". Queste le parole di Max Verstappen dopo la vittoria nel GP d'Olanda di Formula 1 che vale il ritorno in testa alla classifica piloti. "La partenza è stata importante – spiega il pilota olandese della Red Bull – la Mercedes ha cercato di renderci la vita difficile ma siamo riusciti a gestire tutto molto bene e dobbiamo essere contenti". "È stato un week-end fantastico, Verstappen ha fatto un ottimo lavoro. Ho dato tutto quello che avevo e ho spinto dall'inizio alla fine, non potevo andare più veloce di così. Mi sono divertito tantissimo qui, grazie anche al pubblico". Questo il commento di Lewis Hamilton, secondo alle spalle di Verstappen nel GP d'Olanda di Formula 1. Qualche sbavatura della Mercedes nella gestione delle soste, con il britannico tornato in pista con tanto traffico. "Volevo separare come fosse il Mar Rosso, qui è molto difficile inseguire chi è davanti – prosegue il pilota britannico della Mercedes, che si consola con il punto addizionale del giro veloce -. Il mio ultimo giro uno dei punti più belli, questa è una delle mie piste preferite e non vedo l'ora di tornare l'anno prossimo". "Purtroppo per me è stata una gara poco movimentata, abbiamo provato a una sosta e ho cercato di far durare le gomme a lungo. Alla fine avevo vantaggio e mi sono fermato un'altra volta per sicurezza. Il giro veloce? Non lo stavo provando, alla fine il punto è andato a Hamilton". Queste le parole del finlandese Valtteri Bottas, terzo nel GP d'Olanda di Formula 1 al volante della Mercedes. (ITALPRESS). spf/mc/red 05-Set-21 18:10

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Atletica: A Chorzow Vallortigara vince nell’alto, bene Riva nei 3000

Articolo successivo

Tokyo saluta i Giochi, Parsons “Paralimpiade storica e fantastica”

0  0,00