AlphaTauri conferma Gasly e Tsunoda per la stagione 2022 di F.1

3 minuti di lettura

Il francese e il giapponese hanno convinto la scuderia italiana ROMA (ITALPRESS) – Pierre Gasly e Yuki Tsunoda resteranno alla guida della AlphaTauri anche per la stagione 2022 di Formula 1. Ad annunciarlo, la stessa scuderia italiana con sede a Faenza. "Sono molto felice di andare avanti con la Scuderia AlphaTauri per un'altra stagione in Formula 1, soprattutto dopo aver visto i progressi che abbiamo fatto come squadra da quando sono entrato per la prima volta nel 2017 – spiega il 25enne francese Gasly – Vedendo le prestazioni che abbiamo fatto finora in questa stagione, penso che potremmo realizzare grandi cose per il resto di questa stagione e per il prossimo anno, specialmente con le imminenti modifiche al campionato nel 2022". "Sono davvero entusiasta di restare con la Scuderia AlphaTauri per una seconda stagione – le parole del 21 giapponese Tsunoda – È un'opportunità incredibile e sono grato al team per avermi permesso di continuare a far crescere la mia esperienza in Formula 1. Ho un ottimo rapporto con Pierre, ho imparato molto da lui già quest'anno e la sua esperienza mi ha aiutato a continuare a sviluppare le mie capacità, quindi è fantastico continuare il mio viaggio in F1 con lui". "Sono lieto di annunciare oggi che manterremo entrambi i nostri piloti qui alla Scuderia AlphaTauri per la stagione 2022. Lo sviluppo di Pierre negli anni è stato impressionante ed è riuscito a salire su tutti e tre i gradini del podio – ha ricordato Franz Tost, team principal della Scuderia AlphaTauri – Partendo dal secondo posto in Brasile nel 2019, ha poi vinto il nostro Gran Premio di casa l'anno successivo a Monza e quest'anno ha già conquistato un podio con un terzo posto a Baku. Sono fiducioso che ci sarà dell'altro ed è per questo che siamo entusiasti di averlo con noi per un'altra stagione. Inoltre, sta usando la sua esperienza in F1 per aiutare Yuki nel suo sviluppo. Quest'anno abbiamo visto che il rapporto positivo tra i due, fatto di competitività in pista e di amicizia fuori, si è dimostrato efficace per la squadra. Yuki è entrato a far parte della squadra come un rookie e sta continuando ad imparare ogni giorno, il feedback degli ingegneri mostra che sta assorbendo tutte le informazioni che gli sono state date e sta migliorando. Da principiante, Yuki è solo all'inizio di questo viaggio, quindi è un bene che possa continuare ciò che abbiamo iniziato insieme". (ITALPRESS). mc/com 07-Set-21 09:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tennis: Us Open. Pliskova e Sakkari centrano i quarti di finale

Articolo successivo

Calcio: Ronaldo “Inter favorita per lo scudetto, mi rivedo in Mbappè”

0  0,00