Tennis: Zverev in semifinale agli Us Open, continua favola Raducanu

2 minuti di lettura

Il tedesco aspetta ora uno fra Djokovic e Berrettini NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – A Lloyd Harris non riesce l'impresa e ora Alexander Zverev attende chi la spunterà, nella notte italiana, fra Nole Djokovic e Matteo Berrettini. All'Arthur Ashe Stadium di Flushing Meadows il 24enne di Amburgo conferma il suo stato di grazia e per il secondo anno di fila raggiunge le semifinali degli Us Open, centrando la 16esima vittoria consecutiva: 7-6(6) 6-3 6-4 il finale a favore di Zverev, che può proseguire così la caccia al suo primo Slam. Dopo la prova di forza ai danni del nostro Sinner, il tedesco ha dimostrato una volta di più di essere ormai vicino al quel definitivo salto di qualità che in molti si aspettano da lui da tempo. Basta vedere il primo set, dove Harris – già battuto tre settimane fa a Cincinnati – gli strappa il servizio e va a servire sul 5-3 ma Zverev piazza subito il controbreak, annullando poi anche un set-point sul 6-5 nel tie-break. Il match, di fatto, è svoltato lì e per il tedesco – che non perde dall'ottavo di Wimbledon contro Auger-Aliassime – il momento magico iniziato a Tokyo continua. Fra le donne, invece, continua a sognare il gran ballo Emma Raducanu. Numero 150 del mondo (ma era 338 prima di raggiungere gli ottavi a Wimbledon), partita dalle qualificazioni, la 18enne canadese ma di passaporto britannico approda in semifinale – mai nessuno partito da così lontano era arrivato fra i top 4 a Flushing Meadows -, stoppando la corsa della campionessa olimpica Belinda Bencic per 6-3 6-4. A dispetto della giovane età e della scarsa esperienza, la Raducanu continua a sfoggiare un tennis efficace e maturo e attende ora una fra Karolina Pliskova e Maria Sakkari. (ITALPRESS). glb/red 08-Set-21 22:11

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

ITA, non c’è l’accordo con i sindacati sul personale

Articolo successivo

Green pass, Meloni “Misura vessatoria e inutile”

0  0,00