Calcio: Ceferin “Paesi europei contro i Mondiali ogni due anni”

1 minuto di lettura

'Ucciderebbero il nostro sport: sarebbero una strage per i giocatori' LONDRA (ITALPRESS) – Nel giorno della presentazione da parte di Arsene Wenger, responsabile dello sviluppo mondiale del calcio dalla Fifa, del progetto "Il calcio del domani", il numero uno della Uefa, Aleksander Ceferin alza la voce, dalle colone de "The Times". "I Mondiali ogni due anni ucciderebbero il nostro sport: sarebbero una strage per i giocatori", ha detto, a chiare lettere, Ceferin, annunciando che i Paesi europei sarebbero pronti anche a "boicottare" un simil evento. "Per quanto ne so, anche i Paesi sudamericani sono sulla nostra stessa linea. Quindi, buona fortuna per una Coppa del Mondo del genere. Non credo si farà mai una riforma di questo tipo: è contraria ai principi fondamentali del calcio", ha spiegato il presidente della Uefa. "I Mondiali ogni due anni si 'scontrerebbero' con il Mondiale femminile e con il torneo olimpico", ha precisato Ceferin, ricordando il calendario attuale dei grandi eventi internazionali, senza contare gli Europei. "Il grande valore della Coppa del Mondo è proprio nel fatto che si svolge solo ogni quattro anni. Questa manifestazione è attesa, al pari delle Olimpiadi, come un grande evento", ha concluso il numero uno della Uefa, rammaricato per non aver potuto discutere con la Fifa tutto ciò in anticipo: "Non hanno mai chiamato, non ho ricevuto alcuna lettera. Ho appreso del progetto sui nuovi calendari dai media". (ITALPRESS). pdm/red 09-Set-21 17:16

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, registrati 5.522 nuovi casi e 59 decessi

Articolo successivo

Ciclismo: Europei. Ganna d’argento a cronometro, oro a Kung

0  0,00