Calcio: Allegri “Col Napoli bella sfida, faremo grande partita”

2 minuti di lettura

"Cuadrado fermo in Colombia, McKennie titolare, Chiesa resta a riposo" TORINO (ITALPRESS) – Massimiliano Allegri ha diversi problemi di formazione in vista del match di campionato, in trasferta, contro il Napoli, ha al momento un solo punto in classifica con la sua Juventus ma non ha perso l'ottimismo. "Col Napoli sarà una partita intensa: è una bella sfida. Noi faremo una grande partita: abbiamo la formazione ideale per affrontare i partenopei. Distanti dalla vetta? C'è tempo. Con calma arriveremo in alto. L'obiettivo è essere competitivi a marzo. Per ora pensiamo al Napoli e poi alla prima gara di Champions", ha detto, in conferenza stampa, il tecnico della Juve. Mancheranno, oltre al "malconcio Chiesa", ben tre terzini. Rientreranno tardi dal SudAmerica Danilo e Alex Sandro; in più c'è stata una tegola dell'ultima ora. "Cuadrado, che era l'unico che poteva arrivare n tempo, che ha avuto un attacco di gastroenterite ed è fermo in Colombia per accertamenti. Ma non voglio alibi. Siamo in grado comunque di fare risultato: abbiamo una squadra tecnica. Ci saranno in campo calciatori che hanno giocato poco fin qui ma sono fiducioso. De Sciglio è pronto, Pellegrini pure: devo scegliere chi sarà titolare. Difesa a tre Devo ancora decidere", ha chiarito Allegri. "McKennie sta bene, domani sarà nell'undici titolare. Chiesa? La risonanza svolta dal giocatore è negativa ma per precauzione preferisco tenerlo a riposo. Il portiere titolare è sempre Szczesny. Kean l'ho trovato bene. Ha fatto tanti gol: è un giocatore cresciuto, che abbiamo voluto fortemente. Kulusevski? E' giovane e ha bisogno di crescere", ha concluso il tecnico della Juve. (ITALPRESS). pdm/red 10-Set-21 12:39

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Clima, è possibile proteggere i beni culturali da eventi estremi

Articolo successivo

Venezia, alle Giornate degli Autori “Senza Fine” con una Vanoni inedita

0  0,00