Calcio: Gasperini “Penalizzati da sosta, Fiorentina è ambiziosa”

2 minuti di lettura

Zapata convocato, Muriel resterà fuori fino alla prossima sosta BERGAMO (ITALPRESS) – "L'Atalanta è stata una delle più penalizzate dalla sosta delle nazionali, ma questo è il calendario e riguarda tante altre squadre. Ieri è stato il primo giorno per tanti, dopo la partita con il Bologna ci siamo ritrovati soltanto ieri. Ma dopo che abbiamo superato questo discorso dobbiamo pensare alla Fiorentina". Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, è intervenuto durante la conferenza stampa per analizzare il match contro i viola, in programma domani sera (ore 20.45) al Gewiss Stadium: "Zapata sta bene, si sta allenando con la squadra. Chiaramente rispetterò quella che sarà la sua condizione, farà parte dei convocati, ma non so se giocherà dall'inizio o partirà dalla panchina". Diversa la situazione che riguarda Luis Muriel, l'attaccante colombiano probabilmente resterà fuori fino alla prossima sosta di ottobre: "Ci conto parecchio su di lui, la sensazione è che dovrà stare fuori parecchio, spero di recuperarlo dopo la prossima sosta, ma è stato un bel guaio. Se recupererà prima sarò contento". Il tecnico ha parlato anche di Josip Ilicic: "Ha fatto una buona preparazione, ieri si è presentato con il mal di schiena, spero che possa recuperare. Oggi e domani valuteremo le sue condizioni fisiche". Infine l'allenatore degli orobici ha parlato anche dell'avversario: "La società ha dimostrato che vuole riprendersi il posto che gli abbiamo portato via noi, trattenendo un giocatore come Vlahovic, è giusto che abbiano delle ambizioni. Domani sarà una bella partita, arriva un po' raffazzonata nei tempi della preparazione, ma è inutile che ci attacchiamo a questa roba", ha concluso Gasperini. (ITALPRESS). pia/glb/red 10-Set-21 14:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Moto Guzzi, progetto di ristrutturazione del sito industriale

Articolo successivo

Calcio: Ceferin “I club della Superlega hanno dirigenti incompetenti”

0  0,00