Calcio: Venezia cerca primi punti, Zanetti “Dobbiamo essere più squadra”

2 minuti di lettura

"Siamo ancora un gruppo da amalgamare, c'è da crescere" VENEZIA (ITALPRESS) – Non sono stati quindici giorni facili per il Venezia, dopo le due sconfitte in campionato a Napoli e Udine, con l'aggiunta del 4-0 rimediato in amichevole a Brescia. A Empoli, il tecnico veneziano Paolo Zanetti si aspetta dei passi avanti. "Siamo figli del nostro lavoro, siamo ancora un gruppo da amalgamare, dobbiamo crescere sotto l'aspetto tecnico-tattico e nell'equilibrio difensivo. Nelle partite sinora disputate non siamo stati squadra sotto molti aspetti, abbiamo commesso errori banali e abbiamo trascorso qualche giorno in ritiro a Tirrenia proprio per questi motivi" dice in conferenza stampa. La terza gara in trasferta consecutiva arriva in un campo di una formazione reduce dall'inaspettata vittoria in casa della Juventus ma lo scorso anno il Venezia ha messo in difficoltà l'Empoli più di ogni altro. "Eravamo più scarsi però eravamo una squadra vera, quello che dobbiamo ricercare oggi: è l'unica possibilità per salvarci. Domani dovremo fare una fase straordinaria di non possesso palla; l'Empoli è forte, è una formazione rodata e sono curioso di vedere i passi in avanti fatti dai ragazzi". "Il ritiro non è stato punitivo, la sconfitta di Brescia non è piaciuta e mi sono reso conto che i ragazzi avessero bisogno di stare più assieme", continua Zanetti. Sulla formazione, il tecnico del Venezia tiene tutti sulla corda e manda un avviso chiaro. "Farò le scelte sabato e andrà in campo chi avrò visto meglio in queste due settimane. Non ci sono diritti acquisiti. Sotto l'aspetto tattico non cambierà nulla, quando l'avremo assimilato, lavoreremo su un altro sistema". (ITALPRESS). rag/glb/red 10-Set-21 13:40

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

A Grana Padano il Tespi Award per lo spot “Grazie”

Articolo successivo

Covid, Stefani: “6 miliardi dal Pnrr per il sostegno ai disabili”

0  0,00