Il Festival del Cinema Italiano presenta il “Monreale Premio Ambiente”

3 minuti di lettura

Si terrà dal 15 al 18 settembre 2021 il Monreale Premio Ambiente, organizzato dal Festival del Cinema Italiano, per la prima volta nel cuore della Sicilia arabo-normanna. Proiezioni, convegni, incontri con personaggi del cinema italiano, masterclass e una serata finale, con tanti ospiti e sorprese caratterizzeranno la quattro-giorni di Monreale. L’evento è parte del Festival del Cinema Italiano, organizzato da A&D Comunicazione, diretto dal regista  Paolo Genovese, con Fabrizio del Noce in veste di Presidente onorario.

All’evento di Monreale saranno presenti il regista, sceneggiatore e attore Christian Marazziti, l’attore Dario Cassini, che si esibirà in anteprima, la sera del 15 settembre, in uno show comico sul palco, il regista Alessandro D’Alatri che interverrà il 17 settembre al convegno Cinema e Sicilia e che il 18 settembre terrà una masterclass con gli studenti della Scuola di Cinema Ciak si gira, diretta da Antonio Catania e Rosaria Russo, anche loro presenti alla kermesse, aperta anche ad altre scuole del territorio. Al convegno si segnalano anche le presenze dell’assessore regionale ai Beni culturali e dell’identità siciliana, Alberto Samonà, e il direttore della Sicilia Film Commission, Nicola Tarantino.

Il Festival del Cinema Italiano porterà, accanto alla cattedrale medioevale di Santa Maria Nuova (dal 2015 Patrimonio Mondiale Unesco dell’Umanità) una selezione dei migliori documentari ambientali delle due edizioni precedenti. Il Monreale Premio Ambiente 202 1vedrà vincitore un documentario fra tutti quelli presentati in concorso durante le due edizioni del Festival del Cinema Italiano, del 2020 e del 2021. La Giuria composta da Marcello Foti – già direttore della Cineteca Nazionale di Roma e direttore generale della Fondazione Centro sperimentale di cinematografiae dai giornalisti Marta Perego e Marino Midena, sarà integrata da rappresentanti dell’amministrazione comunale di Monreale. Oltre al Premio della Giuria, che sarà assegnato nella serata finale, è previsto un Premio del Pubblico. Nel corso dell’evento saranno, inoltre, conferiti riconoscimenti a quattro aziende e ad un giovane imprenditore che si sono distinti nel campo dello sviluppo sostenibile, del rispetto ambientale e della responsabilità sociale.

Al centro l’argomento ambientale – tema quanto mai attuale e centrale anche in virtù della Cop 26, il vertice globale sul clima che si terrà a Glasgow dal 1 al 12 novembre 2021 – dove saranno protagonisti gli alberi, focus del convegno sull’ambiente che si terrà il 16 settembre.

L’evento si terrà in presenza in piena sicurezza, nel rispetto delle normative anti Covid-19 e si avvale del sostegno della Regione Sicilia e del Comune di Monreale, e del patrocinio di: Ministero della Cultura (MiC), Ministero dell’Ambiente, Regione Sicilia, Comune di Monreale, Centro Sperimentale di Cinematografia. Si ringrazia inoltre per il sostegno Al Balhara – Hotel Resort Spa.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Atletica: Tamberi primo italiano a trionfare in Diamond League

Articolo successivo

Indigeni combattono la deforestazione con la tecnologia e gli smartphone

0  0,00