Calcio: Pelè ancora in terapia intensiva ma si sta riprendendo

1 minuto di lettura

O'Rei, per l'ospedale di San Paolo, "è cosciente e parla normalmente" SAN PAOLO (BRASILE) (ITALPRESS) – Edson Arantes do Nascimento, meglio noto come Pelè, si trova ancora in un'unità di terapia intensiva a San Paolo, dove si sta riprendendo "in modo soddisfacente" dalla rimozione di un tumore al colon "sospetto" di una settimana fa. "E' cosciente, parla normalmente e mantiene i normali segni vitali", ha fatto sapere l'ospedale Albert Einstein di San Paolo. 'O'Rei', 80 anni, "si sta riprendendo bene". Il tumore è stato scoperto durante gli esami di routine svolti nell'ospedale dove l'ex fuoriclasse si trova ricoverato dallo scorso 31 agosto. In un precedente referto medico si parlava di un trasferimento in stanza da martedì scorso ma il tre volte campione del mondo con la maglia della Selecao (1958, 1962, 1970) rimane in un'unità di terapia intensiva (ICU). E' lo stesso Pelé a rassicurare, su Instagram, circa le sue condizioni: "Amici miei, ogni giorno che passa mi sento un po' meglio – scrive – Non vedo l'ora di giocare di nuovo, ma mi riprenderò ancora per qualche giorno. Mentre sono qui, colgo l'occasione per parlare molto con la mia famiglia e per riposarmi. Grazie ancora per tutti i gentili messaggi. Torneremo presto insieme!". (ITALPRESS). mc/red 11-Set-21 08:57

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Zverev piegato al quinto, Djokovic-Medvedev la finale Us Open

Articolo successivo

11 Settembre, Mattarella “Preservare libertà, pace e sicurezza”

0  0,00