Calcio: Commisso “Vergogna cori atalantini contro Vlahovic”

2 minuti di lettura

"Famiglia Percassi perbene" dice il patron dei viola FIRENZE (ITALPRESS) – "Io non so come sono fatte certe tifoserie però noi qui negli ultimi anni di serie A abbiamo perso tre partite e fatto un pareggio, ogni tanto vincono loro ed ogni tanto vinciamo noi. Non abbiamo fatto baldoria quando abbiamo perso, però non mi è piaciuto quello che hanno fatto loro: due anni fa se la sono presa con Dalbert con cori razzisti, quest'anno se la sono presa con Dusan Vlahovic mentre faceva l'intervista" nel post partita "dicendogli che è uno zingaro. Cose brutte, si devono vergognare". Lo ha detto il presidente viola Rocco Commisso commentando al sito ufficiale del club gigliato il successo ottenuto ieri sera dalla Fiorentina ai danni dell'Atalanta. "La famiglia Percassi è buonissima, bravissima gente, però i tifosi qui devono guardare quello che fanno e quello che dicono perché non è giusto offendere giocatori perchè noi non l'abbiamo mai fatto-ha aggiunto Rocco Commisso-. I fiorentini certe cose non le fanno C'erano molti tifosi a Bergamo, la nostra squadra ha bisogno di loro, quindi dico loro alla prossima partita in casa venite. Terracciano? Gli ho detto che lo chiameremo San Pietro. Tutti i ragazzi ci hanno messo il cuore, io ero terrorizzato perché era da tempo che non andavamo avanti due a zero, stavolta è successo, l'abbiamo mantenuto, abbiamo vinto ed è bello tornare a casa con una vittoria". (ITALPRESS). lc/tvi/red 12-Set-21 10:38

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Lamorgese “Attacchi Salvini danneggiano tutto il Governo”

Articolo successivo

Gravina “sport unito a Monza dopo estate dal cielo azzurro”

0  0,00