Volley: L’Italia va, battuta Lettonia e pass per quarti agli Europei

2 minuti di lettura

Secco 3-0 per gli azzurri che attendono una fra Germania e Bulgaria OSTRAVA (REPUBBLICA CECA) (ITALPRESS) – Tutto secondo pronostico e biglietto per i quarti in tasca. Altra prova di forza per l'Itavolley agli Europei dove la Lettonia viene spazzata via 3-0 (25-14, 25-13, 25-16). I ragazzi di Ferdinando De Giorgi ora torneranno in campo mercoledì 15 settembre (orario da stabilire) contro la vincente dell'ottavo che vedrà la Germania di Andrea Gianni opposta alla Bulgaria di Silvano Prandi. Troppo netto il divario tecnico tra le due squadre, con l'Italia che ha pagato un po' di emozione in avvio di gara per poi progressivamente prendere in mano la situazione, giocando come di consueto una buona pallavolo e riuscendo a imporre il proprio ritmo agli avversari che hanno dovuto arrendersi alla superiorità del sestetto italiano. In campo col solito schieramento (Giannelli-Pinali la diagonale, Anzani e Galassi i centrali, Michieletto e Lavia i martelli con Balaso libero), gli azzurri partono contratti e consentono ai rivali di restare a contatto (11-11). Alla lunga, però, emergono i reali valori: migliorato il servizio e registrata la fase difensiva i ragazzi di De Giorgi hanno prima piazzato il break che ha spezzato il set (da 14-12 a 20-12) per poi concludere senza patemi sul 25-14 anche grazie ai 5 muri messi a segno. Nel secondo parziale Giannelli e compagni hanno da subito amministrato un vantaggio che ha oscillato tra il +2 (6-4) dell'avvio e il +9 (16-7, 17-8,18-9) della parte centrale, per poi aumentare gradualmente il divario fino al 25-13 conclusivo arrivato alla terza palla set. Durante il corso della frazione ingresso in campo per Francesco Recine al posto di Michieletto. Terzo set ancora con Recine in campo e azzurri che hanno nuovamente concesso qualcosa agli avversari in avvio (10-8). Con il passare dei minuti, però, ancora una volta, gli azzurri si sono scrollati di dosso i lettoni concedendo sempre meno (16-11, 17-12) fino al 25-16 che ha decretato la fine della partita al secondo match ball. (ITALPRESS). glb/com 12-Set-21 18:32

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Poker Torino alla Salernitana, prima vittoria per Juric

Articolo successivo

Serie A: Juric “Buona partita ma possiamo fare meglio”

0  0,00