Calcio: Esposto Milan su cori razzisti, Gazidis “Un dovere denunciare”

1 minuto di lettura

"Il mondo del calcio deve restare unito per tutelare i giocatori" MILANO (ITALPRESS) – "Il club ha presentato oggi esposto ufficiale alla Procura Federale, contenente evidenze documentali, per fare chiarezza e affinché siano presi i dovuti provvedimenti in merito agli episodi di discriminazione avvenuti in occasione del match Milan-Lazio. E' un nostro impegno morale denunciare ogni forma di discriminazione che coinvolga il nostro club, che non possiamo e dobbiamo ignorare". Lo ha detto in una nota Ivan Gazidis, ad rossonero, in merito all'esposto relativo ai cori razzisti contro Bakayoko durante la gara di domenica scorsa. "Vogliamo ancora una volta confermare il nostro impegno per evitare simili atteggiamenti in futuro, collaborando con gli altri club e le istituzioni per raggiungere un obiettivo comune – sottolinea ancora Gazidis – Il mondo del calcio deve rimanere unito per tutelare tutti i giocatori in modo deciso e senza compromessi. L'intolleranza non è un problema creato dal calcio, ma senza dubbio si riflette nel calcio. Per questo motivo, continueremo nel nostro sforzo di portare cambiamento attraverso il calcio e lanceremo altre iniziative di sensibilizzazione nei prossimi giorni". (ITALPRESS). glb/com 17-Set-21 17:48

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Covid, Brusaferro “Curva cala, in Italia circolazione piu’ contenuta”

Articolo successivo

Calcio: Chelsea, Tuchel “Bene fin qui ma non siamo ancora al top”

0  0,00