Superbike: Razgatlioglu comanda le libere del venerdì in Catalogna

3 minuti di lettura

Alle sue spalle Jonathan Rea, il più veloce nella sessione mattutina BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Prima giornata per il Mondiale Superbike al Circuit de Barcelona-Catalunya, che ospita il Round Hyundai N di Catalogna. Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha with Brixx WorldSBK) è il migliore nel combinato in cui si mette alle spalle il rivale per il titolo Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK). Il turco, dunque, ancora una volta detta il passo. Stamattina ha chiuso con il secondo tempo, poi nel pomeriggio in FP2 è stato il migliore girando in 1'42"369. Molto bene anche il suo compagno di box Andrea Locatelli, quinto stamattina e primo a metà turno nel corso del pomeriggio. Negli ultimi dieci minuti Locatelli è caduto alla curva conclusiva con la moto che è finita nella ghiaia. Il lombardo non ha riportato conseguenze e ha chiuso con il quinto crono nel combinato. Primo stamattina, Rea ha vissuto un'ottima prima giornata: il nordirlandese a metà sessione pomeridiana ha fatto vedere di andare davvero forte e per la maggior parte del turno ha occupato la seconda posizione del combinato e la quarta in FP2. Bene anche il suo compagno di squadra Alex Lowes, settimo nelle seconde libere e sesto nel combinato. Pomeriggio formidabile per Michael Ruben Rinaldi (Aruba.it Racing – Ducati), secondo per la maggior parte del turno. Quella del riminese stamattina era stata la miglior Ducati e anche oggi pomeriggio in FP2 il portacolori della Casa di Borgo Panigale è andato davvero forte chiudendo con il terzo crono pomeridiano e nel combinato. Il compagno di box Scott Redding è tornato tra i primi cinque nella prima parte della FP2. Stamattina il pilota inglese aveva terminato 13° ma nel pomeriggio si è rifatto realizzando il suo miglior tempo del weekend chiudendo ottavo. Giornata con alti e bassi per BMW e Tom Sykes (BMW Motorrad WorldSBK Team). Il britannico in FP1 ha chiuso terzo, poi è caduto nelle fasi iniziali della FP2 del pomeriggio perdendo l'anteriore alla curva 5 e con la moto che è finita nella ghiaia. Sykes è tornato in pista negli ultimi dieci minuti e quasi immediatamente ha messo in mostra il passo della mattinata. Giornata positiva per il compagno di squadra Michael van der Mark, ottavo nel combinato mentre Sykes è quarto. Leon Haslam (Team HRC) grazie all'ultimo giro lanciato è settimo nel combinato. Giornata con alti e bassi per Alvaro Bautista (Team HRC): lo spagnolo è caduto all'ultima curva nelle fasi finali del turno perdendo l'anteriore. Alla fine della FP2 è nono ma undicesimo complessivamente. (ITALPRESS). glb/com 17-Set-21 18:58

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Calcio: Thiago Motta “Ripartiamo da prestazione contro Udinese”

Articolo successivo

Franceschini “Napoli diventi sede festival omaggio a Pino Daniele”

0  0,00