Uila-Uil “Governo abolisca plastic e sugar tax in legge di stabilità”

1 minuto di lettura

ROMA (ITALPRESS) – "Passano i giorni e si avvicina la predisposizione della legge di stabilità per l'anno 2022. I conti dello Stato risultano migliori delle stime elaborate solo pochi mesi fa e di conseguenza è già partito il dibattito su come impegnare le risorse che si stanno liberando. Come UILA vogliamo ricordare l'importanza di eliminare plastic e sugar tax, due tasse pensate in un altro contesto storico e sociale con l'unico scopo di chiudere qualche buco di bilancio. Oggi questa esigenza è venuta meno". Cosi Stefano Mantegazza, segretario generale Uila Uil, torna sul tema dell'abolizione della plastic e sugar tax. "Gli approfondimenti presentati alla opinione pubblica nelle scorse settimane – aggiunge Mantegazza – dimostrano non solo che il settore ha già da tempo imboccato una strada virtuosa su entrambi i fronti, ma soprattutto che con l'introduzione di queste due nuove tasse si pagherebbe un prezzo altissimo in termini di minore occupazione e calo dei consumi, provocando inoltre un aumento del gettito pari all'Iva in meno che lo stato incasserà". "Torniamo quindi a chiedere conclude Mantegazza – con determinazione al Governo non un nuovo rinvio, ma la cancellazione in via definitiva delle due tasse". (ITALPRESS). fsc/com 17-Set-21 13:21

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Nato, 70 anni in Italia, Mattarella “Pietra angolare per la sicurezza”

Articolo successivo

Mercedes-Benz Italia Vans sale sul podio DI DealerStat 2021

0  0,00