Calcio: Venezia. Zanetti “Non andremo a Milano solo per difenderci”

1 minuto di lettura

Il tecnico dei lagunari: "Ora servono rabbia e spirito di rinvincita" VENEZIA (ITALPRESS) – C'è ancora delusione per la sconfitta contro lo Spezia nelle parole di Paolo Zanetti alla vigilia della trasferta in casa del Milan. "La prestazione di domenica è stata buona e al 99 per cento dei casi ottieni dei punti – spiega il tecnico del Venezia – Siamo arrabbiati ma ora servono rabbia e spirito di rivincita". Zanetti elogia il Milan. "È una delle migliori se non la migliore della Serie A. Hanno tutte le armi possibili ed immaginabili per far male all'avversario e noi dovremmo pensare a come metterli in difficoltà perché lasceranno degli spazi. Non dovremmo andare a Milano solo per difenderci. Il mio sogno era allenare a San Siro: ci sono arrivato con le mie forze, quattro anni fa ero alla Berretti della Reggiana". Riguardo alla formazione, Zanetti conterà sugli stessi elementi a disposizione nella gara contro i liguri. "Non recuperiamo nessuno ma neanche ne perdiamo. Nonostante la sconfitta, contro lo Spezia sono aumentate le nostre certezze perché abbiamo provato a vincere attraverso il gioco". (ITALPRESS). rag/mc/red 21-Set-21 18:20

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Tg Sport – 21/9/2021

Articolo successivo

Terence Hill termina le riprese di Don Matteo 13 e lascia la serie

0  0,00