Calcio: Barça. Koeman legge comunicato “Club è con me, serve pazienza”

2 minuti di lettura

"Siamo in una fase di ricostruzione, ai giovani serve tempo", dice il tecnico olandese BARCELLONA (SPAGNA) (ITALPRESS) – Niente conferenza stampa. E dire che secondo una parte della stampa spagnola quella di oggi, alla vigilia del match di domani contro il Cadice, poteva essere la sua ultima conferenza della vigilia da tecnico del Barcellona. Ronald Koeman non risponde alle domande, legge un comunicato dopo aver informato i suoi giocatori del contenuto. Un discorso solo ed esclusivamente suo, nella preparazione non sono stati coinvolti i calciatori. "Il club è con me in un momento di ricostruzione – le parole lette dall'olandese -. La situazione economica della società è vincolata a quella sportiva e viceversa. Noi, come squadra, dobbiamo ricostruire senza poter fare grandi investimenti. Per farlo abbiamo bisogno di tempo. I giovani talenti di oggi possono diventare le nuove stelle del calcio mondiale in un paio d'anni. Il lato positivo di dover ricostruire una squadra è che i giovani avranno le loro opportunità come le hanno avute ai loro tempi Xavi e Iniesta, però chiediamo tempo e pazienza. Arrivare in una zona alta della classifica sarebbe un successo per noi e il calcio europeo sarà una buona scuola per i nostri grandi talenti, ma non possiamo aspettarci miracoli in Champions". "La sconfitta della settimana contro il Bayern – ha aggiunto Koeman – va inquadrata in questa visione delle cose. Il processo di ricostruzione che stiamo affrontando con la squadra merita di essere incondizionatamente rispettato e sostenuto, sia con le parole che con i fatti. Io so che la stampa riconosce tutto questo, non è la prima volta nella storia del club che ci si ritrova in questa situazione e contiamo anche sul vostro sostegno in questo periodo così difficile. Noi come squadra e come giocatori siamo molto contenti del grande sostegno che abbiamo avuto dai tifosi nella partita contro il Granada". (ITALPRESS). ari/red 22-Set-21 14:24

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Test molecolari rapidi, accordo italo-francese

Articolo successivo

Climate change, un concorso letterario per racconti sul mondo che verrà

0  0,00