Test molecolari rapidi, accordo italo-francese

3 minuti di lettura

ROMA (ITALPRESS) – Un accordo raggiunto fra l'innovativa start-up francese "Loop Dee Science" e "Marigo Italia", azienda leader nel settore della diagnostica di laboratorio, permettera' di poter effettuare tamponi molecolari rapidi anche nel nostro Paese. L'accordo di collaborazione concluso tra le due imprese presso la sede di Caen (Normandia), alla presenza dell'Ambasciata italiana in Francia, prevede l'esclusiva per la distribuzione in Italia dell'innovativo dispositivo "LoopDeeLab", basato sulla tecnologia di biologia molecolare RT Lamp sviluppata dalla startup transalpina e validata dalla Haute Autorite' de Sante, che consente la rilevazione del covid in un individuo in soli 45 minuti, con un'attendibilita' di un test molecolare, dunque superiore a quella dei test rapidi antigenici. "La collaborazione avviata tra "Loop Dee Science" e "Marigo Italia – ha dichiarato l'Ambasciatrice d'Italia in Francia, Teresa Castaldo – aggiunge un ulteriore, importante tassello alle numerosissime collaborazioni sviluppate tra Italia e Francia nel contrasto al Covid-19, che vedono impegnate sullo stesso fronte Istituzioni e imprese. Questa collaborazione si inserisce peraltro in un filone, quello dello sviluppo degli scambi tra imprese innovative dai due lati delle Alpi, che vede impegnate le Istituzioni italiane in Francia in un'attiva azione di sostegno. Anche grazie a tale sforzo, il settore sanitario e quello della farmaceutica rappresentano un settore in cui si realizza un'avanzata integrazione industriale tra Italia e Francia, rappresentando oramai la prima voce dell'interscambio commerciale i nostri due Paesi, in entrambe le direzioni, e con prospettive di crescita assai promettenti per il futuro". "Loop Dee Science" e' una start up innovativa del settore bio-tech, selezionata dal Governo francese nell'ambito della "Strate'gie Innovation Sante' 2030" attraverso la quale ha deciso di investire 7 miliardi di euro in 5 anni per sostenere realta' innovative del settore salute. "Loop Dee Science", in particolare, beneficia di un finanziamento di 1,6 milioni di Euro con l'obiettivo di sostenere la crescita di una delle startup piu' promettenti nel panorama nazionale, particolarmente attiva sul fronte del contrasto al covid-19. "L'accordo concluso con "Loop Dee Science" – ha commentato Niccolo' Manniello, a capo della divisione farmaceutica del gruppo Marigo – ci consente di adottare anche in Italia una soluzione estremamente versatile ed efficace per la diagnostica del covid-19. Grazie alle dimensioni ridotte – il dispositivo sta nel palmo di una mano – e alla rapidita' di esecuzione, il kit diagnostico si propone di offrire una soluzione di sicuro interesse per strutture quali farmacie, aeroporti, stazioni o scuole, per avere a disposizione un test attendibile che possa immediatamente verificare l'eventuale positivita' riscontrata con un test rapido di screening". (ITALPRESS). fsc/com 22-Set-21 14:23

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Dal MiTe un miliardo e mezzo per la raccolta differenziata e il riciclo

Articolo successivo

Calcio: Barça. Koeman legge comunicato “Club è con me, serve pazienza”

0  0,00