Calcio: Gasperini “Recuperare un po’ di umiltà, non guardo classifica”

2 minuti di lettura

"Inter, Milan e Napoli hanno qualcosa in più, inbutile pensare allo scudetto", dice il tecnico dell'Atalanta BERGAMO (ITALPRESS) – "Inter, Milan e Napoli hanno sicuramente qualcosa in più. Inutile che continuiamo a guardare allo scudetto". Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa per analizzare la sfida di domani contro i nerazzurri, primo big match stagionale per gli orobici: "Non dobbiamo guardare la classifica, lo faremo più avanti. Sarà un campionato durissimo, ad esempio Fiorentina e Torino sono sul nostro stesso piano. Dobbiamo recuperare un po' di umiltà e dobbiamo pensare partita dopo partita. Domani andiamo ad affrontare una squadra forte, nonostante le cessioni il valore è elevato". Il tecnico atalantino ha parlato anche della forza dei campioni d'Italia in carica e di come dover affrontare una partita simile: "L'Inter ha fatto parecchi gol anche su palla inattiva, non possiamo togliere le qualità alla squadra di Inzaghi. Dobbiamo cercare di limitarli e dobbiamo mettere del nostro per dar fastidio a loro, altrimenti rischi di subire troppo". Inevitabile anche la domanda riguardo a Duvan Zapata, vicino al trasferimento all'Inter nel mercato estivo: "Sono situazioni di mercato che hanno riguardato parecchi giocatori, ma Duvan è un ragazzo splendido. Siamo professionisti, sappiamo che ci possono essere interessamenti di altre squadre, ma da lì a concretizzarsi ci sono altre situazioni da valutare. Lui non è mai stato indolente". Infine il tecnico ha parlato anche di come sta la squadra: "L'unico problema riguarda Pessina. Speriamo di poterlo recuperare, ha rimediato una contusione al collo del piede e ieri si è allenato a parte, speriamo di recuperarlo in fretta. Muriel? Sicuramente non sarà a disposizione per domani, cercheremo di portarlo in panchina per la Champions League". (ITALPRESS) pia/ari/red 24-Set-21 14:13

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Cresce la Federazione Cimo-Fesmed

Articolo successivo

Istat, la fiducia dei consumatori ai massimi storici

0  0,00