Tennis: Top Ten Atp invariata, Djokovic al comando, Berrettini 7^

2 minuti di lettura

Sinner stabile al 14esimo posto, Sonego eguaglia il suo best ranking ROMA (ITALPRESS) – Nessuna variazione nella Top Ten Atp che vede al comando sempre Novak Djokovic: settimana numero 340 al vertice della classifica mondiale per il serbo, che continua a conservare un buon vantaggio (1558 punti) su Daniil Medvedev. Ancora più staccato, al terzo posto, Stefanos Tsitsipas che precede Alexander Zverev, Andrey Rublev, Rafa Nadal – che rientrerà solo nel 2022 – e quindi Matteo Berrettini, stabile al settimo posto e migliore degli azzurri. Alle sue spalle ci sono Dominic Thiem, Roger Federer e Casper Ruud. Per quanto riguarda gli altri italiani, conserva la 14esima posizione Jannik Sinner mentre Lorenzo Sonego, nonostante l'eliminazione al secondo turno a Metz, sale di un posto ed è 23esimo, eguagliando il suo best ranking. In leggera risalita anche Fabio Fognini (31^, +1) mentre Lorenzo Musetti, fuori al secondo turno all'"Astana Open", scivola indietro di quattro caselle ed è 61^. Fra i primi cento al mondo anche Gianluca Mager (78^), Marco Cecchinato (82^, +1) e Andreas Seppi, che però retrocede al 95esimo posto dopo la sconfitta all'esordio a Nur-Sultan. Nella Top 100 anche Stefano Travaglia, che rispetto a una settimana fa guadagna un posto ed è 97^. Questa la nuova classifica Atp: 1. Novak Djokovic (Srb) 12133 (–) 2. Daniil Medvedev (Rus) 10575 (–) 3. Stefanos Tsitsipas (Gre) 8350 (–) 4. Alexander Zverev (Ger) 7760 (–) 5. Andrey Rublev (Rus) 6130 (–) 6. Rafael Nadal (Esp) 5815 (–) 7. Matteo Berrettini (Ita) 5173 (–) 8. Dominic Thiem (Aut) 4995 (–) 9. Roger Federer (Sui) 3765 (–) 10. Casper Ruud (Nor) 3440 (–) Cosi' gli altri italiani: 14. Jannik Sinner 2895 (–) 23. Lorenzo Sonego 2097 (+1) 31. Fabio Fognini 1744 (+1) 61. Lorenzo Musetti 1028 (-4) 78. Gianluca Mager 925 (–) 82. Marco Cecchinato 896 (+1) 95. Andreas Seppi 802 (-8) 97. Stefano Travaglia 779 (+1) 128. Salvatore Caruso 616 (-4) (ITALPRESS). glb/red 27-Set-21 09:41

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Roma. Come mai nessuno ha parlato dei 100mila di piazza San Giovanni? Ecco perché

Articolo successivo

Marco Rizzo (PC): “La mia sfida a Letta e alle finte alternative”

0  0,00