A Dario Argento il Premio Cinema e Industria ad honorem 2021

3 minuti di lettura

Andrà al regista, sceneggiatore e produttore italiano Dario Argento, il Premio Cinema e Industria ad honorem 2021. Il maestro del cinema italiano riceve il riconoscimento Cinema e Industria 2021 insieme a Beppe Caschetto (Premio alla produzione), Blasco Giurato (Premio alla fotografia), Andrea Occhipinti – Lucky Red (Premio alla distribuzione intitolato alla memoria di Gianluigi Valentini), Ursula Patzak (Premio ai costumi).

I premiati sono stati selezionati dalla giuria presieduta dal regista Pupi Avati e composta da Nicola Bassano storico del cinema e referente Cineteca di Rimini, Roy Menarini direttore artistico de La Settima Arte Cinema e Industria e docente di “Cinema e industria culturale”, Campus di Rimini – Università di Bologna; Gian Luca Farinelli, Direttore Cineteca di Bologna; Gianfranco Miro Gori, storico del cinema; Stefano Pucci, imprenditore.

Il premio è istituito nell’ambito della manifestazione La Settima Arte – Cinema e Industria ideata ed organizzata da Confindustria Romagna, Cinema Fulgor, Università Alma Mater Studiorum Bologna – Dipartimento Scienze per la Qualità della Vita di Rimini e Dipartimento delle Arti con la collaborazione del Comune di Rimini.

I vincitori della terza edizione saranno premiati nella cerimonia che si terrà il 3 ottobre al Teatro Galli di Rimini in uno dei momenti culminanti della manifestazione che si svolgerà dall’1 al 3 ottobre. La cerimonia di premiazione al Galli sarà presentata da Franco Di Mare Direttore di Rai 3 e vedrà la partecipazione dell’attore Neri Marcorè.

Nella cerimonia sarà consegnato anche il riconoscimento Valpharma per il cinema in memoria dell’imprenditore Roberto Valducci e dedicato alle giovani professioniste dell’Industria cinematografica. Sarà premiata la Makeup Artist Claudia Mancini.

“Anche nella terza edizione La Settima Arte Cinema e Industria – commentano gli organizzatori  rinnova la propria natura di evento legato a un concetto esteso e plurale di cultura cinematografica, dove il cinema come industria e il cinema come arte, si intrecciano andando in cerca dei frequenti rapporti con le altre aree creative del presente e del passato. Tutti gli appuntamenti – compresi i reading, le conferenze e i dialoghi – avverranno in sala (alcuni anche in streaming) a conferma dell’impegno de La Settima Arte di rilancio e sostegno nei confronti del settore”.

La Settima Arte ha il patrocinio di Ministero della Cultura, Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini, SIAE, ANICA, Visit Romagna. Con il contributo e patrocinio di Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini

Main sponsor Vulcangas. Con il sostegno di: Banca Mediolanum, Bper, Deloitte, Riviera Banca. Grazie a: Fom Industrie, Pesaresi Giuseppe, SGR Luce e Gas, Erba Vita, Vici & C. Partner tecnici Gambarini&Muti, Giometti Cinema, Grand Hotel Rimini, Icaro, Webit, Zelig.

È realizzata nell’ambito di Fellini 100 e in collaborazione con Fellini Museum.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

L’ASviS presenta il 5° Festival dello sviluppo sostenibile

Articolo successivo

Smart working, quale futuro?

0  0,00